la grande musica

Al Cagnoni il grande solista della chitarra Emanuele Segre

Domenica 10 marzo con l'Orchestra Città di Vigevano

04 Marzo 2019 - 11:11

Al Cagnoni il grande solista della chitarra Emanuele Segre

Emanuele Segre

Mentre risuonano ancora nel teatro le note di “Tosca”, l'Orchestra Città di Vigevano chiude la stagione musicale al Cagnoni con una vera e propria tavolozza di colori.

Domenica 10 marzo alle 17, infatti, Andrea Raffanini dirigerà la sua orchestra nell'ultimo concerto di questa serie davvero memorabile, con un programma e un solista di assoluto livello.

Sul palco del Teatro Cagnoni prenderà posto, con la sua chitarra, il grande Emanuele Segre, interprete segnalato dal “Washington Post” al suo debutto negli Stati Uniti, a cui sono seguite esibizioni a New York, San Francisco, Londra, Parigi, Amsterdam, Vienna, Praga, Berlino, Tel Aviv, Madrid, Varsavia, Seoul, Tokyo e tante altre città nel mondo.

Per il pubblico vigevanese, il Maestro Segre eseguirà quello che, probabilmente, è il brano più celebre per chitarra e orchestra di tutta la letteratura musicale, ovvero il ”Concierto de Aranjuez” dello spagnolo Joaquin Rodrigo. Composto a Parigi nel 1939, quest'opera risente degli echi malinconici e strazianti della Guerra civile spagnola e della tensione che poi sfocerà nella Seconda Guerra Mondiale. La musica, però, è capace di cristallizzare bellezza anche nei momenti più bui della storia umana e questo lavoro di Rodrigo non fa eccezione, anzi riesce a stabilire col pubblico una straordinaria capacità comunicativa ed emozionale, soprattutto nel celebre Adagio che, non a caso, è stato molto utilizzato nel cinema e nelle arti performative.

Con la sua grande esperienza e la sua interpretazione curata e personale, Emanuele Segre saprà regalare un'esperienza davvero unica alle orecchie di chi lo ascolterà.

Ad aprire e chiudere il concerto del 10 marzo, invece, sarà la titanica figura di Ludwig van Beethoven, che si prepara a festeggiare i 250 anni nel 2020. L'ouverture da “Egmont” sarà il primo brano in programma. Si tratta di un estratto dall'opera che il compositore tedesco compose, ispirandosi all'omonimo dramma di Wolfgang von Goethe. Pienamente aderente agli ideali di libertà e lotta contro l'oppressione tipici della “mitologia” beethoveniana, l'originale letterario narra la lotta dei rappresentanti delle Fiandre, capeggiati dal conte di Egmont, contro l'invasore spagnolo e il dispotico conte di Alba. L'ouverture, potente ed espressiva, fa parte del cosiddetto “Periodo Eroico” di Beethoven, che raggiunge il suo apice con il lavoro che concluderà il concerto, la “Sinfonia n.5”.

Caratterizzata dal famoso “bussare del Destino alla porta”, in quello che probabilmente è l'inizio più celebre della storia della musica, la sinfonia procede con 4 tempi perfettamente definiti e complementari, immergendo l'ascoltatore in un vortice di contrasti sonori, impennate melodiche e approdi armoniosi. Per molti versi, un “destino” molto ben augurale anche per l'Orchestra Città di Vigevano, che ha scelto di chiudere questa stagione musicale di successo con una sinfonia che si apre nel tormento della tonalità di do minore e giunge a conclusione nella serenità del do maggiore.

Un programma ambizioso, un solista di fama internazionale, un'orchestra sempre più solida, grazie al lavoro dei suoi musicisti e del suo direttore: gli ingredienti per un altro concerto da ricordare ci sono tutti, non resta che essere presenti al Teatro Cagnoni di Vigevano domenica 10 marzo alle ore 17.

I biglietti sono in vendita presso la biglietteria del teatro. Per informazioni, chiamare il numero 0381 82242.

@comunicato-stampa

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

L'omaggio di Marco Clerici a Vito Pallavicini

L'omaggio di Marco Clerici a Vito Pallavicini

in musica

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

IL NUOVO SINGOLO ESTIVO

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

libri

Artisti pavesi omaggiano il Sommo Poeta

Artisti pavesi omaggiano il Sommo Poeta

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

l'iniziativa

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

pavia

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia