la rassegna

Cortili in Musica con I Solisti di Pavia

Cinque nuovi appuntamenti nei cortili segreti di Pavia

Annalisa Vella

31 Maggio 2019 - 14:38

Cortili in Musica con I Solisti di Pavia

Cortili in Musica, la rassegna di musica da camera de I Solisti di Pavia, torna dal 1 al 27 giugno con cinque appuntamenti serali in altrettanti luoghi ‘segreti’ di Pavia.

Piccole ensemble musicali si alterneranno sul palco in formazioni sempre diverse di strumenti ad arco, a volte insieme al pianoforte. Nella serata finale Enrico Dindo chiuderà la rassegna con un programma dedicato a Mozart, con il Quintetto in do maggiore K 515, e a Brahms con il Sestetto in si b maggiore op.18.

Nelle altri concerti a Mozart e a Brahms si affiancano Haydn ma anche Cherubini e Borodin. Una serata ricca viene dedicata al Settecento e si chiude con un omaggio a un Mendelssohn particolare con la Sinfonia per archi n. 1 in do maggiore.

Le serate musicali verranno inaugurate, com’è tradizione, a Palazzo Brambilla, sede della Fondazione I Solisti di Pavia, per proseguire nei cortili dell’Università e di alcuni collegi universitari.

«Quest’anno scopriremo insieme alcuni dei luoghi del sapere legato alla storia dell’Università di Pavia, tra cui alcuni collegi universitari, anche grazie alla collaborazione con queste istituzioni – dichiara il Presidente della Fondazione I Solisti di Pavia, Andrea Astolfi -. Come ogni anno si tratta di un appuntamento con la grande musica da camera ma sempre in connubio con la scoperta, passo a passo, dei cortili della città, più o meno conosciuti al pubblico. Ci auguriamo che siano in tanti a scoprire, così, sia Pavia che la musica di qualità».

In questa edizione di Cortili in Musica la prima giornata presenta un’anteprima della rassegna de I Solisti, alle 11 e alle 16, tutta dedicata alle scuole musicali di Pavia: i giovani musicisti delle sezioni musicali della scuola secondaria di primo grado Casorati e del liceo musicale Cairoli si esibiranno alle 11 e alle 16 nel cortile di Palazzo Brambilla.

Cortili in Musica è un’iniziativa della Fondazione I Solisti di Pavia promossa con il sostegno di Fondazione Banca del Monte di Pavia e Ubi Banca. I concerti sono preceduti da visite guidate ai luoghi che li ospitano. Cominciano alle 18.30 e sono tutti aperti al pubblico gratuitamente fino ad esaurimento posti.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Pavia: ristoratore obbligato a rimuovere i tavoli per un errore nel permesso

Pavia: ristoratore obbligato a rimuovere i tavoli per un errore nel permesso

Causa beatificazione Nerino Cobianchi, l'insediamento del tribunale ecclesiastico

Causa beatificazione Nerino Cobianchi, l'insediamento del tribunale ecclesiastico

vigevano

Cantiere abbandonato pieno di ambrosia

Cantiere abbandonato pieno di ambrosia

Boom di vendite nel mondo delle due ruote ecologiche

Boom di vendite nel mondo delle due ruote ecologiche

Vigevano

Mede: cassonetti pieni e rifiuti abbandonati in strada

Video di Alex Morandi

Mede: cassonetti pieni e rifiuti abbandonati in strada

Il video

Vigevano, gli interventi dei militari volontari dell'Acismom in supporto alla polizia locale

Vigevano, gli interventi dei militari volontari dell'Acismom in supporto alla polizia locale

il bilancio

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

EDIZIONE 4 GIUGNO

Pavia-Hildesheim, 20 anni di gemellaggio

Pavia-Hildesheim, 20 anni di gemellaggio

pavia

Davide Ferro: "Un messaggio di positività"

Davide Ferro: "Un messaggio di positività"

L'intervista video