da oggi

Festa di Sant’Antonio: piatti per tutti i gusti

Sei serate di buona cucina all’oratorio dei Frati Cappuccini

Annalisa Vella

07 Giugno 2019 - 16:15

Festa di Sant’Antonio: piatti per tutti i gusti

Ormai ci siamo. Per sei serate l’oratorio dei Frati Cappuccini, in corso Genova a Vigevano, vestirà i colori della festa e, soprattutto, i profumi della buona cucina. La decima edizione della Festa di Sant’Antonio avrà ufficialmente inizio questa sera, venerdì 7 giugno, grazie all’organizzazione dell’associazione Gifra, e si concluderà giovedì 13. Nella tensostruttura all’interno del campo sportivo dell’oratorio si potrà cenare e ascoltare buona musica, con la consapevolezza di fare anche del bene: «La festa – spiegano gli organizzatori – ci permette di raccogliere fondi al fine di sostenere le attività di carattere sociale, educativo e spirituale che da sempre sono il nostro obiettivo primario. Chi viene, pertanto, condivide un progetto». Si parte, come detto, questa sera con la serata “Divin Porcello”: dopo l’aperitivo verrà servito un menù per palati attenti ai sapori nostrani: pennette all’amatriciana o al ragù, stinco di maiale al forno con patate bravas, salamelle, braciole e grigliate miste alla piastra, il tutto accompagnato da birra. E dopo cena, tutti in pista con musica e balli caraibici grazie a “Pinci e Roby” e la scuola di ballo “Salsa en Clave” di Mortara. Sabato 8 giugno la cucina propone pennette allo scoglio o spadellate, grigliate miste, salamelle, braciole e roast beef. Il tutto allietato dalle note de “Gli zii di Matteo” che proporranno musica pop rock anni ‘60-‘70. Festa grande anche domenica 9 giugno, protagonista il gran fritto di pesce. Dopo il riso e la panissa, sarà infatti servito fritto misto e arista di maiale al latte. E ad animare la serata ci penserà la “Attori e spettatori cover band” con un omaggio ai Nomadi. Lunedì 10 giugno si riprende con una serata a tema paella valenciana, ma non mancheranno salamelle, braciole, roast beef, prosciutto di Praga alla piastra e patatine. Sul fronte musicale, la “Universum Project Band” proporrà una selezione di brani pop, soul e funky. Sarà il pesce dello chef Davide Aguzzi il protagonista della cena di martedì 11 giugno: in menù risotto alla marinara, pennette salmone e fave e moscardini alla Luciana. Musica anni ‘60 con Donatella e Mario Tessuto. Mercoledì 12 invece serata gnocchi, proposti sia alla sorrentina sia al ragù dagli chef Davide Aguzzi e Peppino Ruffini. Non mancheranno poi carne alla griglia, verdure pastellate e patatine fritte. Il “Circo l’Azione” proporrà lo spettacolo dell’uomo-orchestra “Francesco il mercante” e uno sputafuoco. Giovedì 13 giugno saranno celebrate le sante messe alle ore 7, 8, 9, 10 e 18,15, al termine delle quali verrà distribuito il pane benedetto. Prenotazioni al n. 340.7105252.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

sabato sera

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

La luna e i falò riflessi ai Tre Laghi

La luna e i falò riflessi ai Tre Laghi

A Gravellona

Numeri da record per la festa di Sant'Antonio

Numeri da record per la festa di Sant'Antonio

al Gifra

San Getulio, premiato l’ex sindaco Francesco Marinone

San Getulio, premiato l’ex sindaco Francesco Marinone

gambolò

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

sabato sera

Premio "Lelio Luttazzi" alla mortarese Caterina Comeglio

Caterina Comeglio

Premio "Lelio Luttazzi" alla mortarese Caterina Comeglio

il riconoscimento

L'intervista di Simona Ravasi

Festa dell’aria nel nome di Leonardo

la manifestazione