a cassolnovo

San Defendente: la festa dei giovani

Domenica il culmine coi Dik Dik

Davide Maniaci

05 Luglio 2019 - 10:32

San Defendente: la festa dei giovani

Tutti aspettano il palio e i concerti, ma nel programma della festa patronale di San Defendente si inserisce anche una mostra di giovani artisti cassolesi. Si chiama “Non perdiamo il tempo” e sarà dal 6 all’8 luglio nel cortile della casa di riposo Lavatelli in via San Giorgio. La organizza l’associazione culturale Radici. I protagonisti saranno due, Roberta Favara e Nicolò Bromo. «Nei dipinti di Roberta - spiegano dalla “Radici” - colpiscono la brillantezza e la particolare aderenza al reale, in particolare ci sono una continua ricerca e un costante studio della luce che considera unica fonte di sensazioni emotive. Il tratto stilistico di Nicolò, 24 enne, trae spunti sia dall’arte classica sia da quella grafica sia dall’ hip-hop, in particolare negli aspetti più vicini alla strada, alla quale è molto legato per l’altra sua grande passione, lo skateboard, dove compete ed eccelle a livelli assoluti». La mostra, ad accesso libero, sarà visitabile il 6 e 7 luglio dalle 17 alle 24.

Domenica 8 anche dalle 10 alle 12. Intanto a Cassolnovo scorrerà il programma della festa: domani sera, venerdì 5 luglio, sul sagrato della chiesa di San Giorgio ecco l’esibizione degli Abba Dream, una delle più autorevoli cover band della scena internazionale a repertorio “Abba”. Un preludio al 6 luglio, il giorno più importante. Nella stessa sera si terranno il palio delle contrade, la consegna della benemerenza civica del Defendentino d’Oro (che quest’anno vede tre premiati) e la sfilata, come al solito scenografica e coloratissima dei membri di Stra’vegia, Furnasa, Stradon e San Giorg.

Infine domenica sera, sempre sul sagrato, i grandi protagonisti musicali di quest’anno, quegli inossidabili Dik Dik che nonostante la carriera ultra-cinquantennale non si stancano di calcare i palchi grandi e piccoli per proporre il loro repertorio conosciuto e cantato da tutti. L’evento è gratuito. La festa andrà avanti anche l’8 presso il depuratore, con un grandioso spettacolo pirotecnico e i pesciolini fritti gratis per tutti, grazie alla Società Pescatori Dilettanti Cassolese.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Pavia: ristoratore obbligato a rimuovere i tavoli per un errore nel permesso

Pavia: ristoratore obbligato a rimuovere i tavoli per un errore nel permesso

Causa beatificazione Nerino Cobianchi, l'insediamento del tribunale ecclesiastico

Causa beatificazione Nerino Cobianchi, l'insediamento del tribunale ecclesiastico

vigevano

Cantiere abbandonato pieno di ambrosia

Cantiere abbandonato pieno di ambrosia

Boom di vendite nel mondo delle due ruote ecologiche

Boom di vendite nel mondo delle due ruote ecologiche

Vigevano

Mede: cassonetti pieni e rifiuti abbandonati in strada

Video di Alex Morandi

Mede: cassonetti pieni e rifiuti abbandonati in strada

Il video

Vigevano, gli interventi dei militari volontari dell'Acismom in supporto alla polizia locale

Vigevano, gli interventi dei militari volontari dell'Acismom in supporto alla polizia locale

il bilancio

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

EDIZIONE 4 GIUGNO

Pavia-Hildesheim, 20 anni di gemellaggio

Pavia-Hildesheim, 20 anni di gemellaggio

pavia

Davide Ferro: "Un messaggio di positività"

Davide Ferro: "Un messaggio di positività"

L'intervista video