oggi a vigevano

“Cuochi in piazza”, la sfida è dal vivo

Superospite lo chef Stefano Callegaro

Davide Maniaci

08 Settembre 2019 - 09:41

“Cuochi in piazza”, la sfida è dal vivo

Lo chef Stefano Callegaro

Una sfida tra cuochi amatoriali, in un’epoca dove ormai chiunque si sente uno chef navigato e i programmi televisivi a tema “food” spopolano. Lo scenario sarà quello della piazza Ducale: sarà qui che domenica 8 settembre dalle 10 alle 18 circa si realizzerà “Cuochi in Piazza”, un talent itinerante dal vivo di “scontri” a squadre tra amanti dei fornelli che approda a Vigevano.
Tutti i partecipanti oltre ad essere spettatori possono diventare anche giudici, assaggiare e votare via internet col telefonino per scegliere il team che avrà cucinato meglio. Il bottone “vota la sfida” verrà attivato il giorno dell’evento, e tutte le istruzioni verranno date in loco. Lo streaming della competizione sarà trasmesso anche sul portale Youtube. Il superospite sarà Stefano Callegaro (nella foto), chef di Rovigo e vincitore della quarta edizione di Masterchef Italia alla corte di Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich. Si tratta senza dubbio del cuoco più tecnico e preparato mai apparso in quel programma tv, tanto da lanciare il dubbio (rivelatosi poi assolutamente infondato) che non fosse un “cuoco amatoriale”, come impone il regolamento. Lo era, invece, ma era anche fortissimo. «I talentuosi in cucina - è la presentazione della giornata - hanno l’opportunità di sfidarsi davanti alle migliaia di persone presenti in piazza, e con quasi 190 mila spettatori collegati via web sulla pagina www.cucinasfidavinci.com/cuochi-in-piazza.

Questo nuovo esclusivo evento organizzato dal Fight Eat Club in collaborazione con il Club del Gusto Lomellino e con Academy School gode del patrocinio dell’amministrazione comunale di Vigevano ». Le due squadre sono composte da tre cuochi amatoriali che nel team scelgono chi vogliono, amici o parenti compresi. Il tema della sfida è ancora top-secret. I presenti in piazza saranno anche protagonisti di un sorteggio che assegnerà regali e ulteriori assaggi. La formula è proprio questa: abbiniamo un volto noto della cucina, uno scenario bellissimo (in questo caso la piazza Ducale), la possibilità di vedere tutto anche via web e il concetto che chiunque diventi giudice e quindi, in qualche modo, parte attiva. Oltre a Callegaro tra le varie sfide ci saranno anche show-cooking di foodblogger e interventi di critici gastronomici.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Leonardo: la lectio magistralis di Sgarbi a Pavia

Leonardo: la lectio magistralis di Sgarbi a Pavia

ieri in università

Shakespeare rivive con Ale & Franz

Shakespeare rivive con Ale & Franz

In scena

L'omaggio dei musicisti pavesi a De Andrè in un doppio cd

L'omaggio dei musicisti pavesi a Faber in un doppio cd

San Martino Siccomario: il progetto di riqualificazione di via Turati

San Martino Siccomario: il progetto di riqualificazione di via Turati

le opere

Matteo Domenico Borioli, il marchese della pop art

Matteo Domenico Borioli, il marchese della pop art

pavia

Gambolò, scontro tra due veicoli sulla circonvallazione

Gambolò, scontro tra due veicoli sulla circonvallazione

il video

San Valentino: come lo festeggiamo?

San Valentino: come lo festeggiamo?

la festa degli innamorati

"Cambio tutto!"

"Cambio tutto!"

prossimamente al cinema

Scomparsa di Lara, proseguono le indagini

Scomparsa di Lara, proseguono le indagini

pavia