la novità

Teatro partecipato: apre la scuola

Iscrizione gratuita, è aperta a dieci persone. Domande di partecipazione entro il 12 ottobre

Annalisa Vella

21 Settembre 2019 - 08:48

Teatro partecipato: apre la scuola

Mimmo Sorrentino, direttore del progetto, al Salone del libro di Torino

Una innovativa proposta culturale e sociale sta per prendere vita a Vigevano. “L’Alta Scuola di Teatro Partecipato”. A proporla è cooperativa Teatroincontro nell’ambito del progetto “Vigevano: città del teatro partecipato” sostenuto dal Comune di Vigevano, la Fondazione Piacenza e Vigevano e la Fondazione Vismara di Milano. La scuola annovera tra i partner l’Istituto De Rodolfi, la Casa di Reclusione di Vigevano e il CRA dove si terranno alcuni degli stage di formazione previsti. A questa iniziativa ha dato il suo plauso anche il Vescovo Gervasoni che, attraverso la Caritas, ha messo a disposizione della cooperativa Teatroincontro un’aula presso l’Istituto Negrone dove si svolgeranno le lezioni.

La scuola sarà gratuita e accoglierà, tramite compilazione della scheda di partecipazione e colloquio, un numero massimo di dieci persone. È possibile scaricare la domanda di partecipazione sul sito della cooperativa. Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre il 12 ottobre. Sono previste 80 ore di scuola suddivise in una settimana di lezione al mese. L’iniziativa si rivolge a drammaturghi, registi, attori, educatori, operatori sociali, docenti e studenti. Avrà inizio nel mese di novembre e terminerà nel mese di maggio. Il corso di studi è biennale. Nel primo anno si acquisiranno le conoscenze che poi nel secondo anno verranno sperimentate dai partecipanti in modo autonomo nei vari contesti sociali dove Teatroincontro opera. «La peculiarità del teatro partecipato è di considerare il teatro un mezzo e non un fine - dice Mimmo Sorrentino, direttore del progetto - Pertanto il ruolo dell’artista nel teatro partecipato è di produrre attraverso il teatro delle trasformazioni nei contesti sociali dove opera. Per raggiungere questi obiettivi l’artista che attua modalità partecipative deve conoscere bene il mezzo che usa, cioè il teatro. Ma la sola formazione teatrale non è sufficiente. Deve saperne di antropologia, sociologia, economia, linguistica, filosofia, logica, semiotica. In altre parole, il teatrante che pratica teatro partecipato è un umanista e la sua formazione risulta simile a quella dell’intellettuale rinascimentale». Per questi motivi, accanto a materie proprie dell’arte teatrale, si insegneranno elementi di altre discipline umanistiche.
«L’idea di istituire una scuola con finalità professionali - dicono a Teatroincontro - nasce dall’esponenziale aumento di richieste, da parte di enti e associazioni che lavorano in contesti sociali, pervenuti alla cooperativa e dalla difficoltà della stessa a farvi fronte». «Per soddisfare queste richieste - dice Luca Cavalieri - dobbiamo inevitabilmente formare nuovi professionisti in grado di lavorare in questi complessi contesti. Nei soli mesi di maggio e giugno abbiamo portato in scena 26 spettacoli. Da settembre e dicembre tra spettacoli, stage e conferenze arriviamo a oltre 30 incontri. Date le risorse umane disponibili, non siamo in grado di fare di più». La scuola ha l’obiettivo di contribuire a rendere la pratica di teatro sociale come un distintivo identitario di Vigevano. «Vigevano è conosciuta come luogo di eccellenza, grazie al lavoro svolto in trent’anni di attività e di riconoscimenti ricevuti, per le pratiche di teatro sociale. Ed è motivo di orgoglio per la città essere riconosciuta come uno dei territori che ha saputo coniugare l’arte con il teatro. Siamo felici che l’amministrazione comunale abbia recepito e iniziato a intervenire in modo concreto nello sviluppo del nostro progetto. Quest’anno siamo presenti nel cartellone del Cagnoni con la nostra rassegna e Vigevano è l’unica città in Italia che nel proprio cartellone teatrale inserisce
il teatro sociale».

Per informazioni contattare il 351.8589448 - teatroincontrocoopsoc@gmail.com. Per scaricare la scheda di partecipazione: www.teatroincontrovigevano.com/alta-scuola-teatro-partecipato.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Odeon, la nuova stagione d’autore è alle porte

Odeon, la nuova stagione d’autore è alle porte

film d'autore al cinema

Esci dal guscio: fai teatro

Esci dal guscio: fai teatro

Abbiategrasso e Magenta

Ai Piccolini la 34esima edizione della sagra del raviolo casalingo

Ai Piccolini la 34esima edizione della sagra del raviolo casalingo

vigevano

Festa di San Bernardo: il falò per Berlic

Festa di San Bernardo: il falò per Berlic

La tradizione

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

mostra collettiva

"Bacco al Portone" con il gruppo "Zefiro Ensemble"

"Bacco al Portone" con il gruppo Zefiro Ensemble

A Vigevano

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

ieri l'inaugurazione

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

sabato sera

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni