ieri sera al cagnoni

I sentimenti di un giornalista

Non una biografia ma un viaggio delicato, ironico ed istruttivo

Annalisa Vella

16 Novembre 2019 - 11:15

Non una biografia ma un viaggio delicato, ironico ed istruttivo. Una narrazione intima con un sorprendente sottofondo musicale che diventa una colonna sonora collettiva. Beppe Severgnini, una delle più famose penne italiane, ieri sera (venerdì 15 novembre 2019) ha portato sul palco del teatro Cagnoni di Vigevano il suo “Diario sentimentale di un giornalista”.

“Incoscienza coscienziosa”, “fatica utile”, “adattamento felice”, “meno è meglio” sono solo alcune delle sette lezioni che ci ha regalato ieri sera Beppe Severgnini. Salito sul palco del Teatro Cagnoni, il giornalista scrittore, come incipit del suo spettacolo, ha voluto dedicare un pensiero a Venezia. «Dieci anni fa, e dico dieci - ha sottolineato Severgnini - mi hanno portato in barca all’inaugurazione del Mose. Cerimonia in pompa magna, champagne, fasce istituzionali... ma oggi, beh, sappiamo tutti quello che sta succedendo». Da Venezia a Crema, dove nel 1979 ha scritto il suo primo articolo, spostandoci poi a Milano, nel giornale del grande Indro Montanelli e da lì via, in giro per il mondo a fare il corrispondente. Immancabile il paragone tra Vigevano, Crema e Ivrea: tre città di provincia che sognano di diventare capoluogo ma che sono costrette a consolarsi, sbofonchiando sotto i baffi “che tanto siamo più belle noi”».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

In castello il "Natale in cascina" degli Angeli Colorati

In castello il "Natale in cascina" degli Angeli Colorati

sabato e domenica

Regione Lombardia invita a sciare gratuitamente

Regione Lombardia invita a sciare gratuitamente

sabato 14 e domenica 15 dicembre

Quando Venere incontra Marte

Quando Venere incontra Marte

l'arte dei comici

Il segno del mese: SAGITTARIO

Il segno del mese: SAGITTARIO

COME SEI

Si celebra il patrono con la mostra “Silex”

Si celebra il patrono con la mostra “Silex”

sant'ambrogio

Tutto pronto per la Scarpadoro di Capodanno

Tutto pronto per la Scarpadoro di Capodanno

san silvestro

Giuseppe Battiston è Winston Churchill

Giuseppe Battiston è Winston Churchill

altri percorsi

Luca Morello (Jack) alle proiezioni del film "Mio fratllo rincorre i dinosauri"

Luca Morello (Jack) alle proiezioni del film "Mio fratello rincorre i dinosauri"

al cinema odeon

"Abbiategusto": presentata la ventesima edizione

"Abbiategusto": presentata la ventesima edizione

enogastronomia