si riparte

La Biblioteca Mastronardi vi aspetta… un po’ alla volta

Attivo il servizio prestito, ingresso contingentato

Annalisa Vella

02 Marzo 2020 - 19:16

La Biblioteca Mastronardi vi aspetta… un po’ alla volta

VIGEVANO - “Ci siamo… almeno per il prestito - fa sapere la biblioteca civica dalla sua pagina Facebook - Da oggi pomeriggio (lunedì 2 marzo), la Biblioteca riprende solo il servizio di prestito. L'ingresso è contingentato in modo da evitare assembramenti di persone, cosi come richiesto dalle autorità competenti. Rimangono invece chiuse le sale studio e consultazione. Sono inoltre sospesi, fino a domenica 8 marzo, tutte le attività, i corsi e gli incontri pubblici. Venerdì 7 marzo chiusura alle ore 19. Insomma, vi aspettiamo ... un po' per volta!».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Pavia: ristoratore obbligato a rimuovere i tavoli per un errore nel permesso

Pavia: ristoratore obbligato a rimuovere i tavoli per un errore nel permesso

Cantiere abbandonato pieno di ambrosia

Cantiere abbandonato pieno di ambrosia

Boom di vendite nel mondo delle due ruote ecologiche

Boom di vendite nel mondo delle due ruote ecologiche

Vigevano

Mede: cassonetti pieni e rifiuti abbandonati in strada

Video di Alex Morandi

Mede: cassonetti pieni e rifiuti abbandonati in strada

Il video

Vigevano, gli interventi dei militari volontari dell'Acismom in supporto alla polizia locale

Vigevano, gli interventi dei militari volontari dell'Acismom in supporto alla polizia locale

il bilancio

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

EDIZIONE 4 GIUGNO

Il microfono resta acceso... il traduttore insulta in diretta l'europarlamentare Angelo Ciocca

Il microfono resta acceso... il traduttore insulta in diretta l'europarlamentare Angelo Ciocca

E' accaduto oggi durante una video-conferenza

Pavia-Hildesheim, 20 anni di gemellaggio

Pavia-Hildesheim, 20 anni di gemellaggio

pavia

Davide Ferro: "Un messaggio di positività"

Davide Ferro: "Un messaggio di positività"

L'intervista video