l'evento

"Vigevano in vinile": a settembre una due giorni dedicata

Nella Cavallerizza del Castello una mostra-mercato, presentazione di libri, postazioni dj e altro ancora

Annalisa Vella

14 Maggio 2021 - 15:34

"Vigevano in vinile": a settembre una due giorni dedicata

La magia dei vinili segna un record nel 2020 quando, dopo 34 anni, i vinili sorpassano i CD nelle vendite (anche se a farla da padrone è sempre lo streaming). I dati riportati dalla Recording Industry Association of America dicono infatti che, nei primi 6 mesi del 2020, le vendite dei vinili si sono aggirate intorno ai 232 milioni di dollari, mentre per i CD di 130 milioni.
E in Italia? Nel primo trimestre 2021 il vinile è cresciuto del 121% rispetto allo stesso periodo del 2020 generando maggiori ricavi rispetto al CD, che ha segnato invece un calo del 6%. Insomma i vinili piacciono. Da prodotti di nicchia, piano piano si sono fatti strada anche tra il grande pubblico e oggi prendono il sopravvento nelle preferenze degli utenti grazie al suono migliore, più ricco e autentico.

Da qui l’idea dell’assessore alle Politiche Giovanili e al Turismo di prossimità Daniele Semplici di cavalcare l’onda e creare una manifestazione tutta dedicata a questo mondo: “Vigevano in Vinile”. «Una mostra mercato, ma non solo - ha spiegato Semplici in conferenza stampa - si tratta di una due giorni in cui, oltre agli espositori di vinili e supporti fonografici, ci sarà spazio anche per la presentazione di libri e per tre postazioni musicali dove si alterneranno sia dj e conduttori radiofonici di grido come Dj Ringo e Marco Biondi, sia dj amatoriali locali che desiderano prendere parte alla manifestazione. Per questi ultimi in palio un buono da spendere all'interno della mostra-mercato. La musica sarà diffusa in cuffia multicanale, grazie alla quale ciascuno potrà scegliere quale postazione seguire. Si farà musica ma anche cultura musicale».

“Vigevano in vinile” era stata inizialmente programmata per la fine di maggio, ma le restrizioni anti-Covid in essere hanno convinto assessore e sindaco a spostarla al 3 e 4 settembre. La Cavallerizza del Castello di Vigevano ospiterà la mostra-mercato e le postazioni musicali, mentre nel giardino esterno troveranno posto food truck per rifocillarsi. L’ingresso sarà gratuito (e contingentato).

«Siamo convinti che la manifestazione avrà un riscontro in termini di turismo di prossimità, capace di attirare estimatori del vinile anche da fuori città - ha commentato il sindaco Andrea Ceffa - e l’idea è di riproporla due volte l’anno. Per la “puntata zero” di settembre potrebbe anche esserci una sorpresa: stiamo infatti definendo la programmazione degli eventi estivi e uno di questi potrebbe combaciare con le date di “Vigevano in Vinile”, andando così ad arricchire ulteriormente l’appuntamento». E a fine maggio una diretta Facebook lancerà l’evento settembrino.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

L'omaggio di Marco Clerici a Vito Pallavicini

L'omaggio di Marco Clerici a Vito Pallavicini

in musica

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

IL NUOVO SINGOLO ESTIVO

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

libri

Artisti pavesi omaggiano il Sommo Poeta

Artisti pavesi omaggiano il Sommo Poeta

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

l'iniziativa

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

pavia

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia