festival open air

Lasciatevi incantare da "Mercantia"

Il festival internazionale del quarto teatro torna dal 15 al 18 luglio a Certaldo (FI) con un omaggio a Dante e alla coppia Fellini-Masina

Annalisa Vella

23 Giugno 2021 - 18:58

Dal 15 al 18 luglio a Certaldo - delizioso comune della città metropolitana di Firenze, celebre per essere stato il luogo di nascita e di morte del poeta e scrittore Giovanni Boccaccio - tornerà ad ospitare "Mercantia", il Festival internazionale del Teatro di strada. Quattro giorni per una nuova edizione, la numero trentatre, di una manifestazione senza eguali. Un'edizione attesa e rinnovata, dopo un anno di stop e mesi di incertezza legati all'emergenza Covid-19, ancora in via di perfezionamento ma sicuramente, ancora una volta, capace di lasciare a bocca aperta adulti e bambini grazie ad artisti di fama internazionale e a spettacoli fuori dal tempo.

Il borgo alto ospiterà sei arene pronte ad accendere i riflettori, ogni sera, sugli spettacoli, in programma dalle 19 fino a mezzanotte. Gli ingressi saranno contingentati: chi vorrà partecipare a "Mercantia 2021" dovrà effettuare la prenotazione del biglietto d'ingresso, per il quale sono previsti prezzi popolari. Info sul portale: https://www.mercantiacertaldo.it/

Come idea poetica per l'edizione 2021 del festival - intitolata "...E quindi uscimmo a riveder le stelle" - è stato scelto l'ultimo verso dell'Inferno della Divina Commedia di Dante Alighieri. Dopo aver faticosamente attraversato la natural burella che collega l'Inferno alla spiaggia dell'Antipurgatorio, Dante e Virgilio alla fine contemplano lo stellato cielo notturno dell'altro emisfero: è un presagio del nuovo cammino di luce e di speranza dopo le tenebre precedenti, "come pura felicità dello sguardo". «Anche noi viviamo nella speranza quotidiana di riveder le stelle, non siamo certo ancora in paradiso, ma un bel cielo stellato sopra "Mercantia" può essere un grosso segno di speranza verso una nuova primavera della vita - sono le parole degli organizzatori -. Nel proporre il programma abbiamo considerato che il nostro pubblico ricerchi come tutti una normalità, ritrovare nel nostro festival, nei propri sensi, quel clima e quella visione che già in parte conosce, in cui si riconosce, sarà come nella migliore tradizione delle feste rituali che hanno un loro codice estetico. C’è bisogno di certezze e di riconferme, c’è bisogno di stabilità e di un territorio che non è cambiato, scoprire che il mondo è ancora rotondo…».

Esistono le stelle del cinema e del teatro ed esistono anche le stelle di "Mercantia". Queste sono tutte quelle compagnie di artisti che hanno sempre fatto il pieno ai loro spettacoli e che contemporaneamente sono anche stelle del Quarto teatro a livello nazionale, tanti sono i nomi e sono quei gruppi simbolici, indissolubilmente legate all’immaginario del festival.
Il 2021 è anche l’anno in cui ricorre l’anniversario del VII centenario Dantesco e legati al Sommo Poeta ci sono alcuni progetti particolari. La Commedia è anche un testo esoterico ricco di tante suggestioni e significati che saranno estrapolate per immagini emozionali in un percorso visivo.

Sono anche cento anni da quando è nata Giulietta Masina che ha interpretato il film “La strada” dedicato proprio agli artisti di strada, con la regia di Federico Fellini suo compagno di vita, verrà quindi ricordata questa data con uno spettacolo di Federico Pieri dal titolo “Fellinik”, un omaggio al maestro Fellini in perfetto stile amarcord e per Giulietta con un trombettista che a fine serata, in forma itinerante, esegue il “Tema di Gelsomina”.

In piazza SS. Annunziata e lungo via Boccaccio si potrà rivedere il mercato dell’artigianato, saranno poi collocati nel borgo in alto (sopra i muri) una presenza poetica e protettiva come gli Angeli e altre istallazioni poetiche come i grandi quadri
d’autore.

Come arrivare:
- da FIRENZE: (A1) uscita Firenze Scandicci,
superstrada Pisa-Livorno uscita Empoli ovest,
statale 429 direzione Siena
- da SIENA: superstrada Siena-Firenze, uscita
Poggibonsi, statale 429 direzione Empoli
- Al borgo si accede dalle postazioni presso cui si
effettua il controllo e lo strappo dei biglietti poste
presso la stazione a valle della Funicolare e in via
del Castello. La biglietteria è situata in Piazza
Boccaccio di fronte al Municipio.


Contatti:
Ufficio Informazioni Turistiche
tel. 0571.656721
e-mail: info.turismo@comune.certaldo.fi.it
Ufficio Mercantia tel. 0571.661259

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

L'omaggio di Marco Clerici a Vito Pallavicini

L'omaggio di Marco Clerici a Vito Pallavicini

in musica

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

IL NUOVO SINGOLO ESTIVO

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

libri

Artisti pavesi omaggiano il Sommo Poeta

Artisti pavesi omaggiano il Sommo Poeta

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

l'iniziativa

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

pavia

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia