Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

L'Oscar italiano del teatro

A Donatella Finocchiaro il Premio Duse 2020-2021

Menzione speciale a Matilde Vigna. La cerimonia di consegna sarà lunedì 28 febbraio presso il Piccolo Teatro Grassi di Milano

Annalisa Vella

Email:

annalisa@ievve.com

23 Febbraio 2022 - 19:41

A Donatella Finocchiaro il Premio Duse 2020-2021

L'attrice e regista Donatella Finocchiaro

Il Premio Eleonora Duse 2020-2021 è stato assegnato all'attrice Donatella Finocchiaro.

Dopo un anno di sosta dovuto alla pandemia, il Premio intitolato alla più grande interprete teatrale femminile del Novecento, Eleonora Duse, torna alla ribalta. Ed è un ritorno particolarmente significativo, che vuole festeggiare la volontà del teatro di ritrovare la propria voce, silenziata e penalizzata dai due anni di Covid. E lo fa proprio nel nome di una attrice e impresaria che con la sua storia di successi, delusioni, trionfi internazionali ha dimostrato la determinazione a non darsi vinti.

Raccogliendo gli stimoli di due difficili e complesse stagioni teatrali, la 2019-2020 e quella 2020-2021, la giuria del Premio, composta dalle critiche e studiose Anna Bandettini, Maria Ida Biggi e Magda Poli, ha deciso di premiare Donatella Finocchiaro, un’attrice che ha dimostrato bravura, talento e passione su più campi, dal teatro al cinema, in tanti film d’autore, come anche in televisione. Il riconoscimento in particolare va alla sua interpretazione de Il filo di mezzogiorno di Ippolita Di Majo e la regia di Mario Martone dove ha raccontato l’avventura esistenziale di una donna forte e sfaccettata come la scrittrice Goliarda Sapienza.

Donatella Finocchiaro porta in scena alcuni brani dallo spettacolo su Goliarda Sapienza

A questa prova indimenticabile, va aggiunta l’altra notevole interpretazione della bella Pinuccia del film Le sorelle Macaluso, diretto da Emma Dante, in cui Donatella Finocchiaro ha portato l’esperienza e il lavoro d’attrice proprie del palcoscenico, dando un valore e uno spessore non convenzionali al cinema.

Il trailer de LE SORELLE MACALUSO, il film diretto da Emma Dante

MENZIONE SPECIALE ATTRICE EMERGENTE

Come vuole la consuetudine del Premio Eleonora Duse, su segnalazione della giuria, l’attrice premiata indica con una menzione speciale un’attrice della nuova generazione, come personalità emergente nell’interpretazione femminile. In questo caso, Donatella Finocchiaro ha scelto di assegnare la menzione speciale a Matilde Vigna, attrice applaudita negli spettacoli, tra gli altri, di Antonio Latella e Leonardo Lidi.

UN PREMIO NATO OLTRE 30 ANNI FA

Il premio Eleonora Duse, nato per volontà della Banca Popolare di Vigevano oltre trenta anni fa, nel corso degli anni è stato assegnato alle più grandi interpreti della scena italiana. Ricordiamo:

Lydia Alfonsi, Giulia Lazzarini, Mariangela Melato, Pamela Villoresi, Alida Valli, Lucilla Morlacchi, Anna Proclemer, Franca Nuti, Adriana Asti, Annamaria Guarnieri, Valeria Moriconi, Rossella Falk, Andrea Jonasson, Isa Danieli, Stefania Felicioli, Piera Degli Esposti, Milena Vukotic, Franca Valeri, Maddalena Crippa, Ilaria Occhini, Elisabetta Pozzi, Laura Marinoni, Anna Bonaiuto, Maria Paiato, Elena Ghiaurov, Federica Fracassi, Galatea Ranzi, Ermanna Montanari, Sonia Bergamasco, Emma Dante, Elena Bucci, Giuliana Lojodice, Monica Piseddu.

Il Premio Eleonora Duse si svolge in collaborazione con la Fondazione Banca Popolare di Vigevano, Intesa Sanpaolo, il Piccolo Teatro di Milano e con il patrocinio del Comune di Milano.

La cerimonia di consegna si terrà lunedì 28 febbraio 2022, alle ore 19.00, presso il Piccolo Teatro Grassi diMilano.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400