Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

l'iniziativa

Una Pasqua... artistica: le installazione colorate e "green" a Gravellona Lomellina

Realizzate dai volontari dell’associazione Ri_Creando

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

15 Aprile 2022 - 13:00

Una Pasqua... artistica: le installazione colorate e green di Gravellona Lomellina

Foto di Jose Lattari

Ancora una volta strade e piazze del borgo d’arte lomellino si presentano addobbate per le festività di Pasqua grazie alla passione delle volontarie dell’associazione Ri_Creando. Da finestre e lampioni spuntano infatti fiori di pesco e simpatici animaletti. Le installazioni, realizzate utilizzando materiale riciclato, rallegrano diversi angoli del paese.

«Ci sono coniglietti, colombe, carote e margherite. E, poi, circa 10mila fiori di pesco realizzati all’uncinetto – racconta la presidente dell’associazione Clelia Novella – Abbiamo addobbato anche l’uovo di Pasqua, giocando con le tonalità del rosa, sia chiaro sia scuro, ottenendo un effetto particolare che evoca un tempo antico. Forse l’installazione più particolare è quella nella fontana, vicino al monumento ai caduti, utilizzando sfalci e rami su cui abbiamo sistemato circa 3mila fiori. La decorazione rimarrà fino alla Festa dell’arte di fine maggio, quando è in programma una sfilata di abiti vintage e non, realizzati riciclando materiali di scarto, come ad esempio vecchi giornali. Purtroppo, però, devo anche sottolineare che abbiamo dovuto assistere anche ad alcuni vandalismi».

Le decorazioni pasquali lungo la strada di ingresso del borgo d'arte lomellino (foto di Jose Lattari)

E, proprio in vista della festa del 28 e 29 maggio, l’associazione Ri_Creando ha lanciato una raccolta di materiale – in particolare, abiti da sposa, ma anche lana e cotone in gomitoli, pizzi, merletti, balze, nastri, stoffe, stole, bottoni, ecc. – che sarà utilizzato per il prossimo progetto (per info: ricreando.prenotazioni@gmail.com). «Le iniziative – spiega Clelia Novella – hanno sempre una finalità benefica e andranno a finanziare l’acquisto di nuove giostrine per un parco comunale. Per il futuro, vorremmo decorare la pista ciclo-pedonale con le sagome di alcuni giochi vintage, attraverso appositi percorsi. L’obiettivo è sempre fare qualcosa per il nostro paese e i nostri bambini». Intanto, questo sabato l’associazione ha promosso una “caccia alle uova” al lago dell’Olmo, evento giù sold-out.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400