Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Le immagini

Cassolnovo, Furnasa vince il palio

Per la festa di San Defendente, la benemerenza civica va al cavalier Luigi Sidonio

Davide Maniaci

Email:

dade.x@hotmail.it

03 Luglio 2022 - 13:59

Sarà Furnasa la contrada da battere nel cinquantesimo palio delle contrade di Cassolnovo, quello del luglio 2023. I giochi numero 49 si chiudono con la vittoria della contrada di via Palestro, con le inconfondibili maglie giallo-nere. Una vittoria abbastanza netta: i 23 punti di Furnasa precedono Stradon (15), Stra Vegia (14) e San Giorg, con 13 punti.

Lo scenario sabato sera è tornato quello consueto del sagrato della chiesa di San Giorgio, dopo l'interregno al campo sportivo dello scorso anno causa Covid. Organizzati dall'associazione Callerio presieduta da Alberto Ascani, i giochi per il palio di San Defendente avevano il sapore antico. “Stai in campana” era riservato ai bambini. Obiettivo: raccogliere più mele. Anche “Bombe d’acqua” era per gli under 12. Passarsi il gavettone senza romperlo. Poi le prove per “i grandi”. “Basket-tennis”, riempire il secchio con più palline. “Voglia di sushi”, abilità con le bacchette giapponesi. “Stendi i panni... stendi i panni” era il preludio al fil-rouge, il puzzle, dove le quattro contrade si sono sfidate contemporaneamente.

La festa continua

La festa del co-patrono di Cassolnovo va avanti oggi e domani. Per l’intera giornata del 3 luglio via San Giorgio sarà costellata di bancarelle di hobbisti e amanti del fai da te, con oggetti di ogni tipo: è questo “Al marcà at San Difandent”. Nella serata è in programma la cena con gli “Amici Mici” con menu alla carta (si ripeterà anche lunedì 4) e alle 21,15 l’intrattenimento musicale della Tribute Queen Mania. Gran finale il 4 luglio sera con la “serenata celeste” del Corpo musicale cassolese e con lo spettacolo pirotecnico in zona depuratore. Per tutta la durata dei festeggiamenti, servizio bar e ristoro presso “La Badocia” in via San Giorgio. Specialità del menù alla carta: ravioli, pappardelle, fritto di calamari, costate, salamelle e tanto altro, da prenotarsi alla cartoleria Arcobaleno di via Cavour.

Il Defendentino d'Oro

La benemerenza civica è stata assegnata al cavalier Luigi Sidonio. La sua "cassolesità" si è unita a un impegno tangibile e duraturo nei confronti della collettività e delle associazioni di Cassolnovo. La cerimonia di consegna del premio, dalle mani del sindaco Luigi Parolo, si è svolta appena prima del palio stesso.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400