Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

La magica notte di Ludovico il Moro

“Viva il Duca”, sabato 23 luglio coinvolge Castello e centro storico

Davide Maniaci

Email:

dade.x@hotmail.it

20 Luglio 2022 - 15:42

La magica notte di Ludovico il moro

Le celebrazioni per l'anniversario

“Viva il Duca – La magica notte di Ludovico il Moro”: una serata che rientra nel programma di celebrazioni intitolate al Duca di Milano, intorno al quale il Comune di Vigevano ha costruito una “cordata” di città, enti ed istituzioni che condividono l’obiettivo di configurare una nuova offerta culturale e turistica. Le celebrazioni per i 570 anni dalla nascita di Ludovico non sono destinate a terminare qui, ma andranno avanti anche nei prossimi anni.

La locandina

Il programma

L’evento, alla quale il Comune tiene in modo particolare, sarà sabato 23 luglio e animerà sia il Castello sia il centro di Vigevano. Un calendario di una sera possibile anche grazie al Comitato promotore per le celebrazioni di Ludovico il Moro e a Urban Gravity Academy & Ambra Orfei Circus School. Un corteo in costume di dame, cavalieri, musici, armigeri e saltimbanchi si snoderà lungo le strade del centro per entrare poi, attraverso una porta magica in Strada coperta, nel medioevo e vivere il mondo affascinante di Ludovico il Moro. S’inizia alle ore 18,30 nella prima scuderia del Castello Sforzesco: chi lo desidera potrà ritrovarsi per un “Brindisi al Duca intorno ad uno spettacolare tavolo dominato da una statua vivente”. Trampolieri, saltimbanchi, giocolieri ed acrobati animeranno il centro storico lungo un percorso che condurrà allo spettacolare tunnel del tempo: qui, grazie ad una straordinaria scenografia, si potrà imboccare da via XX Settembre la Strada sotterranea buia, trasformata per l’occasione in una magica porta “spazio temporale” che proietterà nel 1452. Le sorprese continueranno risalendo verso il cortile del Castello dalla strada coperta e alle 22 avrà inizio sotto la Falconiera del Castello un grande e sorprendente spettacolo ad accesso libero. Per l’occasione i Musei civici del Castello (Leonardiana, Museo della Calzatura, Pinacoteca) resteranno aperti fino alle 23 con ingresso gratuito. Parallelamente il Comune lavora per rilanciare il distretto del commercio dopo la drammatica stasi dovuta alla pandemia: si prospettano diverse opportunità da intercettare. Molti commercianti del centro, sabato 23 luglio, prolungheranno l’orario di apertura dei negozi e parteciperanno attivamente con proprie iniziative.

La regia del Comune

«L’amministrazione comunale - dichiara il sindaco di Vigevano Andrea Ceffa - ha delineato un articolato percorso per rilanciare la nostra città, di cui le celebrazioni sono l’asse portante. Intorno a questo perno identitario lavoriamo per aggregare gli attori che costituiscono il nostro tessuto socio economico. Le associazioni e gli operatori turistici hanno risposto con entusiasmo. Sono perfettamente consapevole che questa linea di azione, di cui le celebrazioni costituiscono il punto d’avvio, deve porsi parallelamente ad una costruzione positiva dell’immagine con la quale la nostra città si propone a turisti, visitatori e ai nostri stessi concittadini. Con l’intento di lavorare in questa direzione, abbiamo predisposto progetti strutturati che riguardano l’allestimento della segnaletica monumentale e direzionale sia all’interno del castello sia nel centro storico e la riqualificazione dei punti d’informazione, al fine di cogliere ogni occasione offerta dalla partecipazione a bandi regionali, nazionali ed europei per poterli attuare nel modo più efficace. Parallelamente lavoriamo per rilanciare il distretto del commercio dopo la drammatica stasi dovuta alla pandemia: si prospettano diverse opportunità da intercettare. L’evento “Viva il Duca” è il numero zero di un appuntamento ricorrente che si collocherà nel penultimo sabato di luglio: molti commercianti del centro sabato 23 luglio prolungheranno l’orario di apertura dei negozi e parteciperanno attivamente con proprie iniziative. Questo evento, insieme alle altre manifestazioni organizzate dall’amministrazione in collaborazione con le associazioni, come Vigevano Estate, la Rassegna Letteraria e il Palio di Vigevano, entrerà nel calendario annuale degli eventi che godranno di tutte le agevolazioni che il Comune può attuare per favorire la partecipazione attiva degli operatori economici della nostra città. Partecipazione è la parola chiave: per costruire una città turistica dobbiamo lavorare insieme: amministrazione comunale, operatori economici e cittadini. Migliorarsi comporta uno sforzo, ma insieme si possono ottenere risultati straordinari».

Le visite guidate

Un’organizzazione che si deve a tanti, al netto del Comune. Oltre alla Camera di Commercio di Pavia, che patrocina, ci sono anche ReteCultura e il Distretto del Commercio “La Dimora Sforzesca”. Sono anche previste iniziative parallele in città: l’associazione Vigevano Promotions propone “Ludovico il Moro - L’immagine e il potere”: visite guidate a tema, incentrate sulla figura di Ludovico e la sua corte. Le guide del territorio abilitate gestiranno il servizio. Si entrerà negli spazi interni del Castello, fermandosi soprattutto nelle zone dedicate a Beatrice d’Este, e ci si potrà soffermare anche negli spazi esterni della Scuderia di Ludovico e della Falconiera. Le visite partiranno alle ore di sabato 23 alle 15, 16, 17, 18 e 19 e avranno la durata di circa un’ora e mezza. Info, 0381.691636.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400