Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

vigevano

"Inclusioni": nella prima scuderia del Castello la mostra organizzata da Evuz Art

Inaugurata ieri nell'ambito del Festival delle Trasformazioni, prosegue fino al al 2 ottobre

Annalisa Vella

Email:

annalisa@ievve.com

18 Settembre 2022 - 10:11

"Inclusioni": nella prima scuderia del Castello la mostra organizzata da Evuz Art

L'opera di Matteo Suffritti dal titolo "Comunità ospitanti"

Dalla contaminazione di generi e stili, nascono nuove forme di arte. Dall’incontro, dal dialogo e dalla disponibilità nascono invece le inclusioni. Sono proprio queste le premesse alla base di “INCLUSIONI”, la mostra organizzata da Evuz Art nell’ambito della sesta edizione del Festival delle Trasformazioni inaugurata ieri pomeriggio e aperta fino al 2 ottobre negli storici spazi della Prima Scuderia del Castello Sforzesco di Vigevano.

Gli artisti presenti, eterogenei per generazione, provenienza geografica, poetica e ricerca stilistica ma accomunati da una tenace propensione alla sperimentazione ed alla multidisciplinarietà, indagheranno e si interrogheranno sul senso ed i significati che il termine INCLUSIONE ha assunto ai nostri giorni, un tempo in cui è più facile ignorare il “diverso” e costruire barriere, in cui è più normale contrapporsi, definirsi contro qualcuno o contro qualcosa, più semplice parlare di guerra e non di pace, di profitto e non di qualità di vita.

Claudio Benzoni - ParoleNomadi

Si confronteranno utilizzando le loro diverse e multiformi sensibilità ed i più aggiornati linguaggi dell’arte contemporanea, denunciando, proponendo, invitando il visitatore ad attraversare lo spazio e ad interagire con l’ambiente circostante, ponendosi in ascolto, creando connessioni, ricercando nuove consapevolezze.
E alla fine in questo caleidoscopio di esperienze, di messaggi, di vissuti diversi, lo spettatore potrà e dovrà lasciarsi “includere” fino a riconoscersi e a trovare la sua traccia, il ‘suo sempre nel mai’.

Giulietta Faccioli - Ricordati di me

Gli artisti presenti ad “INCLUSIONI”: Dora Ayala, Francesca Baglieri, Claudio Benzoni, Giovanna Cacciatore, Matteo Cavadini, Chiara Delsordo, Antonella Gerbi, Giulietta Faccioli, Selene Ghiglieri, Giuse Iannello, Lorenzo Lucatelli, Michela Longone, Matata (Emanuel di Tata), Lucrezia Minerva, Luca Paladino, Beatrice Orsini, Emilia Rebuglio, Giovanni Ronzoni, Pierangelo Russo, Alex Sala, Matteo Suffritti, Walter Szczerbowski ed Elisabetta Ubezio.

Walter Szczerbowski - Come quando fuori piove

Nel corso dell’evento sono previsti due interventi performativi: “Tra-Me-Te” di Dora Ayala e Elisabetta Ubezio (24 settembre - ore 17) e “Tu”di Beatrice Orsini (2 ottobre - ore 16,30). La mostra è curata da Edoardo Maffeo e Isabella Passadore.

ORARI MOSTRA: sabato e domenica 10,00 - 12,30 e 15,30 - 18,00; altri giorni su appuntamento (347.2443870).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400