Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

running

Safety Race: 5 consigli per correre più veloce la tua prossima 10K

Domenica 2 ottobre la prima edizione, partenza e arrivo dal nuovo palazzetto dello sport di via Cappuccini

Annalisa Vella

Email:

annalisa@ievve.com

19 Settembre 2022 - 17:36

Safety Race: 5 consigli per correre più veloce la tua prossima 10K

Equilibrio tra velocità e resistenza

Unire la passione per lo sport e per la corsa con un tema importante, di attualità e mai trattato abbastanza: gli infortuni e le morti sul lavoro. Non c’è mai stata prima una manifestazione podistica dedicata alla sensibilizzazione a riguardo. La Safety Race, prima edizione, si terrà a Vigevano domenica 2 ottobre, con partenza e arrivo dal nuovo palazzetto dello sport di via Cappuccini alle 9,30. Iscrizioni on line QUI

Non importa quante gare si facciano, c'è sempre qualcosa di magico nei 10K, una distanza abbastanza corta per spingere al massimo, ma sufficientemente lunga per emozionare qualsiasi runner.
La 10K è perfetta sia per chi è alle prime esperienze di corsa, sia per chi è già più esperto e punta a migliorare il proprio personal best.

Di seguito i consigli di allenatori e specialisti della distanza su come preparare al meglio e sfruttare la vostra esperienza in una gara di 10 chilometri.

TROVA IL TUO RITMO

Correre una 10K significa trovare il punto di equilibrio tra velocità e resistenza.
Se non siete sicuri di quale possa essere il vostro ritmo per correre le ripetute, prendete come riferimento il tempo di arrivo della vostra 10K e togliete circa 10 secondi al chilometro (ad esempio, se prevedete di correre i 10K in 50 minuti, le ripetute dovranno essere corse a 4'50" al chilometro).


RINFORZA I GLUTEI

Aggiungendo degli allenamenti per la forza alla vostra preparazione, potrete proteggere il vostro corpo dagli infortuni e aumentare la vostra potenza esplosiva (essenziale per aumentare il ritmo nel finale di gara).

NON FARTI PRENDERE DAL PANICO

Se dovete saltare un allenamento a causa del lavoro, di una malattia o di un infortunio, non fatevi prendere dal panico. "Non è la fine del mondo se si salta un allenamento"

TROVA IL TUO EQUILIBRIO

Allenarsi insieme ad altri runner che hanno gli stessi obiettivi rende le sessioni più difficili un po' più facili.

CORRI PER RECUPERARE

Gli allenamenti sono importanti, ma è nei periodi al di fuori dell'allenamento che il corpo si ricostruisce e si rafforza. Programmate il recupero dopo ogni sessione per aiutare il vostro corpo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400