giorno della memoria

Posata a Mede una pietra d'inciampo in ricordo di Carlo Nipoti

La cerimonia ieri mattina

Annalisa Vella

25 Gennaio 2020 - 12:09

MEDE - Ieri, venerdì 24 gennaio 2020, è stata posata nei pressi dell’abitazione di Carlo Nipoti, la pietra d’inciampo che ne ricorda la figura. Nipoti, classe 1908, nato a Mede, morì a Dora (sottocampo di Buchenwald) nel febbraio 1944. Nipoti era di professione falegname, richiamato alle armi e mai più tornato. La cerimonia si è svolta, al mattino, nella sala Pertini del municipio, con il saluto del sindaco Giorgio Guardamagna e la presentazione dell’iniziativa a cura di Anpi e Aned (Associazione nazionale ex deportati). Mezz’ora dopo tutti in via Costa angolo vicolo Bernini per posare la pietra d’inciampo, un sampietrino ricoperto da una piastra di ottone con il nome delle vittime delle deportazioni.

In Lomellina, sono diversi gli appuntamenti in programma in occasione della Giornata della Memoria, per ricordare cinque deportati nei lager con la posa delle pietre d’inciampo dall’artista Gunter Demnig, iniziativa promossa da Aned e Anpi provinciale. Oltre a Mede, lunedì 27 appuntamento in piazza Martiri della Liberazione a Vigevano, dove verranno collocate due pietre d’inciampo dedicate a Santino Bonafin ed Ermes Testori. Sempre lunedì, alle ore 11, verrà posata una pietra d’inciampo nella piazza del Municipio di Gambolò in ricordo di Paolo Cotta Ramusino. Martedì 28 gennaio, in piazza Marconi a Mortara alle 15,30, si terrà infine la cerimonia in ricordo di Cesare Capettini.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Leonardo: la lectio magistralis di Sgarbi a Pavia

Leonardo: la lectio magistralis di Sgarbi a Pavia

ieri in università

Shakespeare rivive con Ale & Franz

Shakespeare rivive con Ale & Franz

In scena

L'omaggio dei musicisti pavesi a De Andrè in un doppio cd

L'omaggio dei musicisti pavesi a Faber in un doppio cd

San Martino Siccomario: il progetto di riqualificazione di via Turati

San Martino Siccomario: il progetto di riqualificazione di via Turati

le opere

Matteo Domenico Borioli, il marchese della pop art

Matteo Domenico Borioli, il marchese della pop art

pavia

Gambolò, scontro tra due veicoli sulla circonvallazione

Gambolò, scontro tra due veicoli sulla circonvallazione

il video

San Valentino: come lo festeggiamo?

San Valentino: come lo festeggiamo?

la festa degli innamorati

"Cambio tutto!"

"Cambio tutto!"

prossimamente al cinema

Scomparsa di Lara, proseguono le indagini

Scomparsa di Lara, proseguono le indagini

pavia