la novità

Mercatino del riuso a Mede

Domenica scorsa la prima edizione

Annalisa Vella

08 Settembre 2020 - 12:32

MEDE - Far rivivere piazza Repubblica anche di domenica con il “mercatino del riuso e della creatività” già in voga a Mortara ogni primo sabato del mese. A Mede sarà il giorno dopo, la prima domenica di ogni mese.

La prima edizione si è tenuta domenica scorsa, 6 settembre, per tutta la giornata. Organizzata come sempre dall’associazione di promozione sociale “Il Viver Etico” di Andrea Olivelli, già primo cittadino mortarese quasi trent’anni fa, e uomo dalle mille vite. «Una ventina di bancarelle – illustra Olivelli – con l’obiettivo di aumentarle progressivamente. Si trova davvero di tutto, purché sia roba o usata o di artigianato frutto del proprio ingegno, meglio se animal free. Niente pellicce, per intenderci». Il mercatino è organizzato in sinergia con l’amministrazione comunale medese.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

L'omaggio di Marco Clerici a Vito Pallavicini

L'omaggio di Marco Clerici a Vito Pallavicini

in musica

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

IL NUOVO SINGOLO ESTIVO

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

libri

Artisti pavesi omaggiano il Sommo Poeta

Artisti pavesi omaggiano il Sommo Poeta

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

l'iniziativa

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

pavia

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia