VIDEO: il sindaco Ceffa parla del nuovo Palabasletta

"Niente panico, abbiamo chiesto al Pool e alle società come realizzarlo"

Bruno Ansani

20 Maggio 2021 - 17:02

VIGEVANO - Prima che l'idea - il Piano di riqualificazione che prevede anche abbattimento e ricostruzione del  Palabasletta - diventi realtà bisognerà accedere ai finanziamenti statali necessari, quei 6-7 milioni per i quali Vigevano concorrerà al bando  statale "Contributi per investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale". Entro il 4 giugno la presentazione dello studio di fattibilità e poi l'attesa del verdetto. Incrociando le dita, visti i recenti esiti delle graduatorie riguardanti Vigevano. Giovedì mattina il sindaco Andrea Ceffa, con il vice sindaco Antonello Galiani e l'assessore allo Sport Nunzia Alessandrino, ha definito meglio i contorni del progetto in una conferenza stampa. L'intento del primo cittadino era soprattutto quello di rassicurare tifosi di basket e opinione pubblica sul destino del Palabasletta. "Sappiamo che è un tema delicato - ha detto - che stiamo parlando di un tempio del basket. Ma la struttura ha molti problemi, necessita di costose manutenzioni straordinarie e non sappiamo per quanto tempo ancora potrà godere delle deroghe sulle normative per l'attestazione statica. Da qui l'idea di costruirne uno nuovo, esattamente dove si trova l'attuale. Ma niente panico: è un'idea sulla quale abbiamo consultato il Pool Sportivo e le società di basket Cat e Npv, per farci dire tecnicamente quali sono le necessità, come dovrebbe essere realizzato". Nello studio di fattibilità, quindi, si prevede un palazzetto da 1.000 posti, una capienza leggermente più bassa di quella attuale. Ci saranno due sole tribune, facendo così sparire una curva. Il progetto prevede quindi la realizzazione di un parcheggio interrato per 37 posti auto, collocato nel cortile retrostante la Scuola Regina Margherita. la cui  facciata, caratterizzata da una decorazione a graffiti e da fregi in cemento risalenti all’epoca di costruzione, sarà completamente restaurata, unitamente al rifacimento dei vialetti interni e della recinzione del parco. Lo studio di fattibilità è stato realizzato dall'ingegner Clara Mascherpa, del Servizio comunale manutenzione del patrimonio.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

pavia

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia