Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

il concerto

In mille a cantare con Davide Van De Sfross

L'artista si è esibito ieri sera al Castello Sforzesco di Vigevano

Annalisa Vella

Email:

annalisa@ievve.com

10 Settembre 2022 - 17:24

Un migliaio di spettatori ieri sera al Castello Sforzesco di Vigevano per la tappa ducale di Live estate 2022, il tour estivo di Davide Van De Sfroos, il più importante esponente del nuovo folk rock italiano, traguardo raggiunto con vent’anni di affollatissimi concerti e con una manciata di dischi completamente al di fuori di ogni logica commerciale che hanno venduto, complessivamente, 350mila copie.

I suoi testi mescolano la lingua nazionale a un dialetto particolarissimo, quello della Tremezzina, suggestivo scorcio del lago di Como, il teatro dove si muovono i suoi personaggi, entrati ormai nell’immaginario collettivo. Un lungo percorso inaugurato da Manicomi, un album leggendario realizzato con i De Sfroos nell’ormai lontano 1995.

E ieri sera il cantautore ha ripercorso l'intero suo repertorio, miscelando grandi successi del passato con incursioni nell’ultimo progetto discografico MAADER FOLK, regalando al pubblico due ore di intenso spettacolo. Un pubblico composto sia da giovani che da meno giovani, con l'aggiunta di famiglie con bimbi al seguito, che ha risposto cantando e ballando per tutta la durata del concerto.

Van De Sfross era supportato da una band favolosa: Angapiemage Galiano Persico al violino; Paolo Cazzaniga alla chitarra elettrica e acustica; Silvio Centamore alla batteria; Matteo Luraghi al basso; Thomas Butti alla fisarmonica e tromba; Daniele Caldarini alle tastiere.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400