Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie B1, la Re Marcello cade a Cuneo

Il sestetto ducale prova a spaventare la capolista, ma alla fine se ne torna a casa a mani vuote: 3-1 (23-25, 25-13, 25-21, 25-11).

29 Novembre 2015 - 21:05

Serie B1, la Re Marcello cade a Cuneo

Al PalaBreBanca la Florens Re Marcello ha pagato il maggior potenziale offensivo a disposizione del tecnico piemontese che dalla panchina ha trovato il rimedio giusto per sovvertire il risultato dopo aver perso il primo parziale. Set d’apertura in equilibrio fino 10-8 quando la Re Marcello piazza un parziale di 0-5 con cui prova a spaccare il set, 10-13, replicando dopo l’11-13 e volando fino all’11-18 contenendo bene a muro gli attacchi delle piemontesi. Cuneo rientra in partita, dal 14-21 recupera fino al 17-21 e qui coach Bernardini chiede tempo, al rientro in campo la Florens prova ad allungare 17-23 prima di fermarsi e consentire alle padrone di casa di rientrare 22-23, qui Chiodini entra in campo per Valdieri e va subito a segno per il set-ball che Cuneo annulla, sul 23-24 le piemontesi commettono infrazione di quarto tocco e parziale in cassaforte per Vigevano. Secondo set ed è Cuneo a partire fortissimo scardinando qualsiasi tipo di difesa delle lomelline, 8-3 e poi 12-4; prova a reagire Vigevano ma il divario è ormai incolmabile, sul 21-12 coach Bernardini gioca nuovamente la carta Chiodini ma senza risultato, una invasione di Chiodini vale il set-point 24-12, chiude l’errore in battuta di Garbet. Il tempo di cambiare campo e la Florens prova a rimuovere dalla mente il set appena concluso e ripartire con il giusto approccio, 5-8, vantaggio che le vigevanesi tengono fino all’11-14 prima di cedere sotto la pressione delle piemontesi che al secondo time-out tecnico sono già avanti 16-14, incrementano ulteriormente fino al 18-14; con caparbietà la Florens rientra fino al 19-18 prima di lasciare scappare nuovamente le padrone di casa con Bertiglia ripetutamente a segno, 22-18, è il tempo per fare entrare ancora Chiodini per Valdieri, Vigevano accorcia 23-21 ma nulla può sull’attacco di Delfino che vale il set-ball, chiude un fallo d’invasione fischiato a Crotti. Le energie nervose della Florens si esauriscono qui, l’avvio di quarto set è devastante per il sestetto vigevanese in balia delle padrone di casa che volano 8-0 e mettono una grande ipoteca sui tre punti in palio, sul 13-4 coach Bernardini avvicenda Garbet con Arioli ma anche alla seconda interruzione tecnica le piemontesi sono saldamente avanti 16-5, match-ball di Millesimo sul 24-11, l’invasione di Crotti chiude la gara.

In B2 femminile l’Ambrovit Garlasco esce con i tre punti dal campo della Logistica Biellese, 0-3 (21-25, 17-25, 26-28), grazie alla prestazione di alto spessore delle sue due punte di diamante, la centrale Caroli che mette a referto 14 punti e la schiacciatrice Cagnoni che arriva a 20.

In B2 maschile torna a fare punti il Volley 2001 Garlasco che domenica sera nel palazzetto lomellino riesce ad avere la meglio sullo Yaka Malnate, 3-0 (25-16, 25-22, 25-23) in una gara che ha fatto registrare passi avanti dei lomellini rispetto all’ultima prestazione sul campo di Segrate.

@ L'INFORMATORE - Silvio Sala

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400