Volley, B maschile: Ciriè passa al tie-break a Garlasco

administrator

16 Dicembre 2018 - 19:49

Volley, B maschile: Ciriè passa al tie-break a Garlasco

Match interno contro la Pallavolo Valli di Lanzo Ciriè, questo pomeriggio, per l'Italian Converter. Ritorno in terra lomellina quindi per l'ex tecnico Vittorio Bertini e l'ex capitano Federico Moro. Ci è voluto il tie-break per consegnare la vittoria alla truppa ospite, al termine di una sfida senza dubbio intensa e durata circa due ore e un quarto, con Garlasco comunque brava a rimontare il doppio vantaggio avversario. 

Il primo atto dell'incontro risulta equilibrato nelle sue prime fasi (5-5, 8-8). Buon break ospite che vale il 13-18, tempo richiesto da Garlasco. Un margine che la compagine piemontese riuscirà in qualche modo a gestire, con Signorelli e compagni costretti a inseguire. Discreto il tentativo di rientro, con il tabellone a recitare 20-22, ma Ciriè riesce a chiudere, 20-25. 

Secondo set nel quale dal 4-4 si passa al 4-9, a spezzare il parziale avverario è Ceccoli (5-9). La Pallavolo Valli di Lanzo non perderà mai il vantaggio, mantenendo un margine di quattro-cinque punti a eccezione dell'iniziale 9-11 (10--14, 13-19, 15-21). Fasi finali del periodo che non denotano grosse variazioni, e la compagine ospite si porta sul 2-0 grazie al 18-25. 

Partita che non è però assolutamente finita anzi. Se infatti la prima porzione del terzo set pare essere ancora favorevole a Ciriè, 4-8, la reazione di Garlasco è di sostanza. E così si torna in parità, 10-10. Si procede ora punto a punto, con l'Italian Converter che riesce ad accelerare al momento giusto, portandosi sul 21-17. La Pvl rimane a galla ma non opera l'aggancio, e così i padroni di casa mantengono aperta la gara, 25-22. 

Quarto periodo in cui dal 2-4 si passa all'8-5. Antonaci e soci toccano il +5 sul 12-7, segue un'azione molto combattuta che viene risolta a favore di Ciriè. L'Italian Converter mette giù i palloni giusti per continuare a dirigere le danze (14-11, 16-13, 21-17). Si giunge alla fase decisiva del set con Garlasco ancora davanti (21-18, 23-22) e che riuscirà a passare ai vantaggi, 26-24, sfruttando un muro avversario out e un attacco a rete della stessa Ciriè. Tempo quindi di tie-break: primo tentativo di allungo ospite sul 2-5, time-out chiesto da Maranesi; i piemontesi si confermano davanti e toccano il +5 sul momentaneo 5-10, quindi buona risposta dell'Italian Converter, che torna sotto e ristabilisce la parità a quota 11 con due punti consecutivi di Cardona e un attacco errato della Pvl. Che però torna avanti e sul 12-14 ha a disposizione diversi match-point. Il Volley 2001 annulla il primo ma non riesce ad andare oltre: finisce 13-15. 

Di fatto questo è stato l'ultimo turno dell'anno, ma Garlasco scenderà in campo anche sabato a Parma, in quanto la sfida di inizio gennaio è stata anticipata.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Pitture e disegni di viaggio di Cesare Giardini

Pitture e disegni di viaggio di Cesare Giardini

la personale

Annullata la "Family Bike a Run" da Vigevano a Gravellona

Annullata la "Family Bike e Run" da Vigevano a Gravellona

causa maltempo

Bob Mintzer

Sotto le stelle del jazz: la rassegna termina col botto

Vigevano, il sassofonista e clarinettista Bob Mintzer si racconta prima del concerto di venerdì 17 in Cavallerizza

I disegni anatomici di Leonardo riprendono vita

I disegni anatomici di Leonardo riprendono vita

al Castello di vigevano

Al Cagnoni “Tardo qualche minuto” con il milanese imbruttito

Al Cagnoni “Tardo qualche minuto” con il milanese imbruttito

Ieri sera a Vigevano

Il vincitore dell'edizione 2019 del palio dei maiali di Cilavegna

Sagra Asparago, il rione Castello si aggiudica il palio

A Cilavegna

"Marylin in jazz"

"Marylin in jazz"

Il festival a Vigevano