Volley, serie B1

Ostiano osso duro, per la Re Marcello vittoria importante

Bottino pieno per le "Tigri"

Emanuel Di Marco

17 Gennaio 2019 - 16:22

Florens

Vittoria per le ducali

Tre punti di valore, perché raccolti al termine di una partita molto combattuta e contro una squadra che si è confermata sorpresa in positivo del torneo. Il 3-0 con cui la Florens ha superato pochi minuti fa Ostiano è quindi importante anche per il morale di un gruppo che nelle ultime settimane ha saputo rispondere bene alle difficoltà, in particolare all'infortunio patito da Giacomel, comunque ben sostituita anche in questa circostanza da Giorgia Colombo.

Si parte con la Florens avanti, 2-0, la replica avversaria è immediata, con parità a quota 5. Ducali che trovano un buon break con il 9-6 di Milocco, +3 confermato sul 12-9, buona invenzione di Gullì. La segue Crotti, time-out Ostiano. Muro della Re Marcello vincente per il 16-12, quindi la Florens resta davanti e si porta sul 21-17, positiva risposta ospite e sul 21-10 coach Stefano Colombo chiama tempo, ma al rientro sul parquet Ostiano impatta. Finale equilibrato, servono i vantaggi che diranno Vigevano grazie all'ace di Crotti per il 26-24. 
La compagine cremasca è comunque assolutamente viva, e lo dimostra in avvio di secondo periodo portandosi sul 2-7, parziale spezzato da Milocco. Ostiano si conferma team dagli contenuti validissimi, e concede poco a una Re Marcello che torna sul -1 (10-11) ma non opera l'aggancio (10-13). Bene Mo, doppio punto per lei, questa volta il break vigevanese vale il pareggio sul 14-14, con successivo sorpasso e allungo della Florens: il sestetto di casa tocca il 18-14. Sul 20-15 time-out per Ostiano che produce un effetto importante, perché dal 21-16 si passa al 20-16, ed è quindi il tecnico di casa a chiamare una pausa di riflessione. Fase calda nella quale Coulibaly mette giù il 23-21 ma la Csv-Rema ristabilisce la parità. Bel salvataggio di Colombo nel pallone successivo, che diventa punto Florens ancora con Coulibaly, non è fatta perché Mo attacca out (24-24). Si procede a oltranza, e a fare festa è nuovamente la Re Marcello, con ace determinante di Mo, 28-26.
Terzo set con Ostiano sullo 0-2 e le "Tigri" a produrre subito una risposta decisa (6-3). La sfida rimane aperta e combattuta, e così dall'8-5 si passa all'8 pari, con 9-8 di Crotti. Gullì e compagne provano un nuovo affondo sul 13-10, ed è time-out avversario. Prende vita in questa fase una sorta di elastico, con la Florens che rimane avanti ma con un distacco che continua a oscillare tra il +1 e il +3 (15-14, 18-16), prima dell'ennesima situazione di parità sul 18-18. Vantaggio cremasco sul 19-20, risponde Facendola. Coulibaly e ancora Facendola per il 23-21, segue Mo: la Re Marcello ha una serie di match-point a disposizione. Buono il terzo, con Mo a siglare il 25-23. 
Prossimo impegno a Varese, per l'ultima di andata.

@l'informatore - Emanuel Di Marco

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

il festival

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

il laboratorio

Renato Tassiello, “Il sognatore”

Renato Tassiello, “Il sognatore”

debutto discografico

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

fino a domenica

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

storie di lomellina

Dall’Io verso la città-polis

Silvano Petrosino, professore di Filosofia della Comunicazione alla Cattolica di Milano

Dall’Io verso la città-polis

le conferenze

La grande arte? La si vede al cinema

La grande arte? La si vede al cinema

dal 14 gennaio

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

in biblioteca a gambolò

Con Dapporto al Cagnoni va in scena l’Italia piccolo-borghese

Con Dapporto al Cagnoni va in scena l’Italia piccolo-borghese

stagione di prosa