VOLLEY, SERIE B1 FEMMINILE

La Florens supera anche le difficoltà: Settimo ko

Emanuel Di Marco

09 Febbraio 2019 - 19:55

La Florens supera anche le difficoltà: Settimo ko

Ha un gran peso anche mentale il 3-1 ottenuto poco fa dalla Re Marcello in casa contro Settimo Torinese. Vigevano che, con Trabucchi ancora in ripresa e Giacomel sempre out, ha dovuto fare a meno pure di Milocco, fermata da un problema alla caviglia. In campo quindi la giovane Faverzani, che ha ben figurato. 

Match interessante sin dalle prime battute, con l'ace di Crotti per il 3-1 ducale e due successivi palloni out per il 3 pari. Si procede punto a punto prima di un buon parziale delle padrone di casa (con Mo a servizio) che vale il 10-6. Florens che rimane davanti, con Coulibaly a mettere giù il 12-9 prima e il 13-11 poi. Bel muro di Faverzani per il 16-14, con successivo allungo sul 19-15. Momento favorevole alla Re Marcello, che grazie anche a una buona difesa mantiene il controllo e obbliga Settimo a un time-out sul momentaneo 21-16. Al rientro in campo la Lilliput torna a -2 (22-20) ed è questa volta coach Stefano Colombo a chiedere tempo. Sosta che produce gli effetti sperati, con Vigevano a chiudere 25-21. 
Secondo set che si apre con le piemontesi sull'1-4, immediato -1 lomellino ma Settimo rimane in vantaggio e sale a +4 sul 4-8. Riaccorciano Facendola e Crotti. Si torna in parità sul 10-10, prima di un nuovo parziale ospite. Quando il tabellone dice 12-16 il tecnico di casa chiama un time-out per cercare di rimettere a posto le cose. La Florens rimane tuttavia poco produttiva, consentendo alla Lilliput di scavare un buon solco sul 13-21. Prova a spezzare il ritmo Mo, ma le avversarie mantengono un margine importante e impattano il conto dei set con un 17-25. 
Si riparte con la Florens che a muro raccoglie il 3-1, allungando fino al 5-1, con conseguente tempo richiesto da Settimo. Distacco che rimarrà il medesimo con l'8-4 di Crotti, segue un nuovo muro ducale (9-4). Di Coulibaly il 12-6, out invece il successivo attacco. Senza dubbio positivo l'atteggiamento della Re Marcello, ed è Facendola a raccogliere il 14-9. Doppio colpo di Crotti ed è 17-10. Ma non è certo finita, con il sestetto piemontese che sfrutta un paio di indecisioni vigevanesi e accorcia fino al 18-14, risposta di Crotti (19-14). Ulteriore allungo delle "Tigri" sul 22-15, situazione quindi adesso da gestire. Così accade: 25-16. 
Equilibrio in avvio di quarto periodo (4-4), con primo tentativo concreto di accelerazione da parte della Florens sull'8-4 (muro di Gullì), tuttavia annullato da Settimo Torinese, e punteggio che torna in parità sul 9-9. Ace di Coulibaly per il 12-10, un +2 che rimane tale sul 15-13 di Facendola e sul 17-15, Lilliput che non molla ma lascia per strada qualcosa, consentendo alla Re Marcello di trovare un importantissimo 21-16. Mo di forza impone il 22-17, c'è bisogno di un ultimo sforzo, e con carattere il gruppo di Colombo archivia la pratica soffrendo un po' sul 22-20 ma alla fine chiudendo 25-20. 
Nel prossimo turno spazio al derby, sul campo di Garlasco.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Inaugurazione mostra

“Paesaggi di marcita, dalla terra al latte”

La mostra itinerante

Marina, la gatta sindaco di Gravellona Lomellina

Gatti, domani è la loro festa

La ricorrenza dal 1990

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Un'ereditiera vigevanese protagonista del nuovo romanzo di Pallavicini

Piersandro Pallavicini

Vizi, tic e manie dell'editoria italiana nel nuovo romanzo di Piersandro Pallavicini

in uscita

“Papà”: una commedia per le detenute-attrici

“Papà”: una commedia per le detenute-attrici

in scena al cagnoni

Grazie Gaber!

Giorgio Gaber

Grazie Gaber!

l'omaggio

Al Verdi "The big Raz theory"

Al Verdi "The big Raz theory"

stand up comedy

"Nell'ansa del fiume": Vigevano nei secoli

"Nell'ansa del fiume": Vigevano nei secoli

lo spettacolo