VOLLEY, SERIE B1 FEMMINILE

Ambrovit, adesso è dura

Palau vince 3-0, per la salvezza ora serve un'impresa

Emanuel Di Marco

23 Febbraio 2019 - 17:30

Ambrovit, adesso è dura

Nulla da fare in Sardegna per la Ambrovit, che cede 3-0 alla Capo d'Orso e finisce a -7 dalla salvezza. Il gruppo è diretto da qualche giorno da Marco Fumagalli (non presente però in questa trasferta), già tecnico della maschile e quest'anno attivo in società, che ha preso il posto di Francesco Mussa.

 Avvio del match con Garlasco che si porta sul 2-4, pronta reazione sarda per il 5-4. Si procede punto a punto fino all'8-8, quindi Palau trova il break del 12-8. Margine che con il passare dei minuti diverrà più corposo (16-11, 20-12). Finale di set senza variazioni, per il 25-15. 
Secondo atto della partita che vede il Volley 2001 trovare tre lunghezze di vantaggio sul 5-8, di fuga non si tratta perché le padrone di casa impattano con Manzo (8-8) e allungano sul 12-9. La reazione lomellina è produttiva, e si resta in equilibrio (14-14). Ancora tutto possibile sul 18-18, la Capo d'Orso prova ad accelerare sul 20-18, e se in un primo momento la Ambrovit resta in corsa (21-21), alla fine a sorridere saranno ancora le sarde, 25-21. 
Combattuto il terzo periodo, con distacchi mai elevati e anzi il punteggio spesso in parità (4-4, 7-7). +3 di Palau sul 14-11, ma Fragonas e compagne "tengono botta", 14-14. Purtroppo non basta, perché il sestetto di casa riesce ancora una volta a staccarsi (19-15), e a trovare il +6 sul 22-16. Garlasco accorcia fino al 22-19 ma non basta: 25-22. 
Miglior marcatrice lomellina Sgherza, 14 punti, 7 invece per Cagnoni. Per Palau 22 punti di MBra, 12 di Baldelli e 10 di Menardo.
Nel prossimo turno le "Pinguine" ospiteranno la quotata Picco Lecco.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

il festival

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

il laboratorio

Renato Tassiello, “Il sognatore”

Renato Tassiello, “Il sognatore”

debutto discografico

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

fino a domenica

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

storie di lomellina

Dall’Io verso la città-polis

Silvano Petrosino, professore di Filosofia della Comunicazione alla Cattolica di Milano

Dall’Io verso la città-polis

le conferenze

La grande arte? La si vede al cinema

La grande arte? La si vede al cinema

dal 14 gennaio

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

in biblioteca a gambolò

Con Dapporto al Cagnoni va in scena l’Italia piccolo-borghese

Con Dapporto al Cagnoni va in scena l’Italia piccolo-borghese

stagione di prosa