VOLLEY, SERIE B1 FEMMINILE

Florens-Albese: che partita! Per le "Tigri" un 3-1 che vuol dire tantissimo

Tre punti sudati per la Re Marcello contro una Tecnoteam coriacea e di qualità

Emanuel Di Marco

23 Febbraio 2019 - 20:18

Florens-Albese: che partita! Per le "Tigri" un 3-1 che vuol dire tantissimo

Emozioni a non finire al PalaBonomi, con una partita - quella tra Florens Re Marcello e Tecnoteam Albese - che ha lasciato tutti con il fiato sospeso fino alla fine. Forse la gara più intensa della stagione per le ducali, e senza dubbio un 3-1 finale che ha un grande valore anche in chiave classifica, perché consente a Vigevano di restare saldamente in zona play-off.
 

Buon inizio di Albese, 0-2 di Piazza. Risponde Mo, ed è subito parità. Di Coulibaly il 5-4, primo vantaggio ducale, quindi attacco out ospite per il +2. La strada è ovviamente ancora molto lunga, a ricordarlo è Aliberti, che mette giù il 7 pari. Gara che si dimostra accesa e interessante. Infrazione della Florens per l'8-9, impatta subito ancora Mo. Bene la Tecnoteam in questa fase, con una difesa produttiva che vale il 10-14. La replica vigevanese si presenta a muro, con Crotti. La seguono Coulibaly con un valido attacco dalla seconda linea e Milocco, sul 13-14 il tecnico ospite Cristiano Mucciolo chiama un time-out. Al rientro sul parquet la Re Marcello completa la rimonta e torna in vantaggio con Crotti (15-14). pareggia la varesina Migliorin. Nuovamente Claudia di forza per il 18-16, quindi errore ospite per il +3 e muro per il 20-16. Albese cerca di restare a galla e con Aliberti segna il 21-18 ma fallisce l'attacco successivo. Si giunge ai palloni decisivi con la Florens che riesce a mantenersi avanti ma non a fuggire del tutto, e sul 23-21 coach Stefano Colombo chiede tempo. Pallonetto vincente di Mo per il 24-22, primo set-ball annullato da Teli, ma a chiudere è Milocco, 25-23. 
Secondo set da subito acceso. 3-2 fortunato di Coulibaly, 3 pari di Facco. Albese avanti sul 4-5, diagonale in fast di Aliberti, a seguire +3 ospite con un muro fuori ducale e un ulteriore attacco che va oltre la linea. Spezza il ritmo avversario Milocco (5-7), distacco di due lunghezze che resta tale sul 7-9 e che assume maggiore consistenza sull'8-12, time-out chiesto da Colombo per cercare di invertire la tendenza. Così accade: di Crotti il -1 (11-12), e questa volta il time-out è ospite. Tecnoteam che rimane davanti e che torna a +3 con il 12-15 di Aliberti. Lungo lo scambio che dà vita al 15-16, ma l'aggancio non avviene perché Albese riesce ad ampliare nuovamente il margine fino al 15-19. Avversarie che concedono poco, la Florens resta in corsa con il 17-20 ma non rende al meglio nei due scambi successivi (17-22). Facco per il 17-23, mini-break vigevanese (19-23) ma servizio out di Mo che porta a quota 24 la Tecnoteam. Re Marcello che resta in corsa fino al 21-24, ma Citterio chiude per le ospiti, 21-25.  
Di carattere l'avvio del terzo periodo da parte di Vigevano: Mo per il 4-1, doppio muro di Crotti ed è +5. Segue un contro-break di Albese che vale il 6-4, prima del pallonetto vincente ancora di Mo per il 7-4. Dalla seconda linea bel punto di Coulibaly, 8-4. La Re Marcello si mantiene davanti, pur dinanzi a una Tecnoteam alla quale può essere concesso poco o nulla, e che riesce a rientrare (10-9), a dare la carica alle padrone di casa è nuovamente Coulibaly (11-9 prima, 12-10 poi). Salì che si porta alla battuta e che trova un ottimo ace per il +3, un distacco mantenuto sul momentaneo 15-12. Albese continua a raccoglier positivi risultati dal muro, che vale il 15-14 e pone le basi per il 15 pari e per il successivo 15-16 di Piazza, che obbliga coach Colombo a chiamare un time-out. A pareggiare subito è Coulibaly, ancora dalla seconda linea. Ace di Mo, Florens in vantaggio (17-16). Bravissima Mo per il 19-17, le comasche non si arrendono e così è di nuovo parità a quota 19. Muro di Crotti  e attacco a rete di Albese, tabellone che dice 21-19, quindi ace dell'appena citata Crotti, +3 che deve essere sfruttato. La Florens ci riesce: 25-20. 
Intenso da subito anche il quarto set. La Tecnoteam è ben presente e va sul 2-5, quindi ecco una serie di break e contro-break: 5-5, 5-8, 8-8, 8-12. Time-out chiamato dalla Re Marcello. Momento positivo per Albese, meno per la Florens, che rimane sotto (9-14). Punto di Piazza, 12-17. Serve qualcosa di importante da parte di Facendola e compagne per rimettere in piedi la situazione. Prova subito a dire la propria Crotti (13-17), quindi un pallone per parte finisce a rete: 14-18. Il -3 è di Coulibaly, -2 sempre di Salì con furbizia. Muro delle "Tigri" fuori su attacco di Aliberti, tabellone luminoso che restituisce un 16-19. Interminabile lo scambio del 17-19, applausi meritati per entrambe le squadre per il carattere e la qualità mostrati. Qualche segnale forse di stanchezza per l'errore della Florens che consente alla Tecnoteam di raccogliere il 19-22. Situazione che rimane fluida, perché le padrone di casa richiudono la forbice, 21-22, prima del time-out chiamato da Mucciolo. Alla ripresa ottimo muro ducale, 22 pari, con successivo attacco vincente di Milocco. Fase caldissima, con Facco a donare nuove speranze alle sue con due punti di fila, 23-24 su cui risponde Mo. Si procede a oltranza. Coulibaly regala il vantaggio a Vigevano sul 27-26, e l'attacco successivo di Albese termina fuori. 28-26. Festa per le "Tigri", una vittoria di assoluto valore.
Domenica 3 marzo trasferta di un certo peso a Offanengo.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Pitture e disegni di viaggio di Cesare Giardini

Pitture e disegni di viaggio di Cesare Giardini

la personale

Annullata la "Family Bike a Run" da Vigevano a Gravellona

Annullata la "Family Bike e Run" da Vigevano a Gravellona

causa maltempo

Bob Mintzer

Sotto le stelle del jazz: la rassegna termina col botto

Vigevano, il sassofonista e clarinettista Bob Mintzer si racconta prima del concerto di venerdì 17 in Cavallerizza

I disegni anatomici di Leonardo riprendono vita

I disegni anatomici di Leonardo riprendono vita

al Castello di vigevano

Al Cagnoni “Tardo qualche minuto” con il milanese imbruttito

Al Cagnoni “Tardo qualche minuto” con il milanese imbruttito

Ieri sera a Vigevano

Il vincitore dell'edizione 2019 del palio dei maiali di Cilavegna

Sagra Asparago, il rione Castello si aggiudica il palio

A Cilavegna

"Marylin in jazz"

"Marylin in jazz"

Il festival a Vigevano