VOLLEY, SERIE B1 FEMMINILE

Una generosa Ambrovit resta a secco

Nessuno sconto da parte della Picco Lecco, seconda forza del girone, che passa 3-1

Emanuel Di Marco

03 Marzo 2019 - 20:06

Una generosa Ambrovit resta a secco

Sconfitta interna questo pomeriggio per l'Ambrovit Garlasco, che cade dinanzi a una Picco Lecco che ha proseguito la marcia al secondo posto alle spalle di Busto e davanti alla Florens

Il Volley 2001 è rimasto a -6 dalla zona salvezza, considerato il ko del Parella, ma ha dimostrato di essere vivo. Passando alla cronaca della gara, nelle primissime fasi prova subito a imporre il proprio gioco Lecco (1-7), Garlasco reagisce e si tiene a una distanza non eccessiva (5-8, 9-12, 14-17), avvicinandosi in maniera importante sul 18-19. Ma non basta, perché nel finale la Picco riuscirà a chiudere 22-25. 
Ambrovit che si dimostra comunque ben presente anche nella parte iniziale del secondo set, con l'8-5 realizzato da Mazzocchi. Lecco replica e sorpassa sull'8-9, pareggia Sgherza. Garlasco si trova di nuovo sul +3 sul 12-9 prima e sul 17-14 poi, ma non riesce a concretizzare perché le avversarie si riportano avanti sul 18-19 e trovano il parziale decisivo per il 20-25. 
Il terzo periodo vede Lecco partire in maniera convinta, 2-7. La reazione del Volley 2001 non produce gli effetti sperati, e così la Picco controlla (4-12, 10-16). Sul 13-20 si teme che possa essere finita, ma la squadra di coach Marco Fumagalli ha un sussulto e dal 16-23 torna a -1 con il 22-23 di Sgherza e poco dopo pareggia sul 24-24. Si procede quindi a oltranza, e dopo una lunga serie di scambi a sorridere sarà Garlasco, 31-29. Si resta in corsa.
Si prosegue in equilibrio nel quarto set (6-6), con tentativo di Lecco sul 7-11 ma Ambrovit che almeno inizialmente non cede (10-12), anche se con il passare dei minuti la Picco riuscirà ad ampliare il divario (12-16, 14-19) e a concludere sul 18-25, portandosi via l'intera posta in palio.
Sabato sera (ore 20.45) per Garlasco trasferta a Ostiano.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

il festival

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

il laboratorio

Renato Tassiello, “Il sognatore”

Renato Tassiello, “Il sognatore”

debutto discografico

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

fino a domenica

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

storie di lomellina

Dall’Io verso la città-polis

Silvano Petrosino, professore di Filosofia della Comunicazione alla Cattolica di Milano

Dall’Io verso la città-polis

le conferenze

La grande arte? La si vede al cinema

La grande arte? La si vede al cinema

dal 14 gennaio

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

in biblioteca a gambolò

Con Dapporto al Cagnoni va in scena l’Italia piccolo-borghese

Con Dapporto al Cagnoni va in scena l’Italia piccolo-borghese

stagione di prosa