VOLLEY, SERIE B MASCHILE

Italian Converter, bene così

Vittoria su Alba (3-1) e tre punti che vogliono dire posizione di classifica assolutamente tranquilla

Emanuel Di Marco

24 Marzo 2019 - 20:05

Italian Converter, bene così

Prestazione positiva da parte di Garlasco questo pomeriggio in casa, e un successo sulla Mercatò Alba meritato. Tre punti che confermano i "Pinguini" in una situazione confortante di classifica, al riparo dalle zone calde

Prime fasi del match nelle quali dal 2-3 si passa sul 5-3 (Antonaci). Ancora +2 sull'8-6, divario confermato sul 12-10. Garlasco tocca il +3 sul 14-11, pronta risposta di Alba per il 14 pari. Si procede punto a punto (18-18), quindi nella fase calda i padroni di casa sembrano poter chiudere, portandosi prima sul 23-20 e quindi sul 24-22, ma non basta (24-24). Si procede a oltranza, con la Mercatò a trovare i colpi giusti per chiudere, 26-28. 
Si ritorna in campo con i piemontesi a portarsi sul 2-5. Sul 3-7 time-out chiamato da coach Marco Maranesi, pausa che produce gli esiti sperati, con Garlasco che rimonta e pareggia sull'8-8 con Cardona, sorpassando poco più tardi. Buon momento per l'Italian Converter, e sul 15-12 a chiamare tempo è la compagine avversaria. Il Volley 2001 rimane davanti e prova l'allungo: 19-16 ancora di Cardona, quindi ottimi riscontri dal muro che consentono di scappare sul 22-16 e di gestire nel finale: 25-19. 
Nel terzo periodo Garlasco va sul 5-3 con un ace di Luca Testagrossa e prosegue in maniera positiva, con l'8-4 del "solito" Cardona. Si procede con i padroni di casa sempre avanti e bravi a trovare un margine discreto: 16-10, 19-14. Canovaccio che non si modifica in occasione dei palloni conclusivi, con Di Noia e compagni a concludere la corsa sul 25-17. 
Tempo di quarto set, con l'Italian Converter che cerca di imporre il proprio ritmo (6-4, 10-7). Luca Testagrossa mette giù il 15-13, e il sestetto di casa rimane davanti nei minuti successivi (17-14, 19-16). Nuovo +3 sul 20-17, battuta ospite che si spegne sulla rete, Mercatò Alba che però reagisce in maniera importante e ristabilisce l'equilibrio sul 20 parii, time-out chiamato da Maranesi per spezzare il ritmo. Funziona, perché una volta di nuovo in campo Garlasco riesce a trovare i colpi giusti: ace di capitan Di Noia per il 23-21, a vuoto il servizio successivo ma a metterci subito una pezza è Cardona (24-22). Finisce 25-23, con una battuta a rete per parte. 
Sabato prossimo alle 21 match esterno per i lomellini, a San Mauro Torinese.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

il sopralluogo

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

oggi a mede

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

pavia

Mede, festa in piazza per i diciottenni

Mede, festa in piazza per i diciottenni

ieri

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

natura

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

pavia

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

voghera

Trenini turistici, si torna a bordo

Trenini turistici, si torna a bordo

pavia

Teatro Fraschini, via ai restauri

Teatro Fraschini, via ai restauri

pavia