Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VOLLEY

Ufficiale: la pallavolo si ferma fino al 15 marzo

Blocco anche ai campionati nazionali di serie B

Alessio Facciolo

Email:

alessio.facciolo@hotmail.it

05 Marzo 2020 - 11:18

Ufficiale: la pallavolo si ferma fino al 15 marzo

Era rimasta in bilico fino all'ultimo, ma alla fine anche la serie B di volley ha sventolato bandiera bianca. La pallavolo si ferma fino al 15 marzo, compresa quella serie B che, almeno in un primo momento, sembrava dover scendere in campo. L'annuncio è stato dato dalla Fipav nella notte del 4 marzo, lo stesso giorno di emissione del decreto governativo: «La Federazione Italiana Pallavolo - si legge nel comunicato - in riferimento alla situazione dell’infezione da coronavirus, nel prendere atto del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri emanato in data odierna che determina, tra le altre, la chiusura di scuole e università in tutta Italia fino al 15 marzo, ha stabilito di volersi adeguare a tale normativa data la stretta correlazione tra la propria attività e le strutture scolastiche nazionali. Ciò significa che fino al 15 marzo è sospesa l’attività sportiva dei campionati di serie B nazionale, regionali e territoriali. Allo stesso modo sono sospese le iniziative di formazione e qualificazione programmate per lo stesso periodo. La FIPAV rende noto che tale decisione si è resa necessaria in continuità con il senso di responsabilità che deve necessariamente essere alla base di ogni azione intrapresa in queste ore e che l’unico obiettivo è quello di garantire la tutela dei propri tesserati».

Alla luce di questo sono da considerarsi sospese anche le gare della Florens Re Marcello e delle garlaschesi Italian Converter e Ambrovit, che militano rispettivamente in B femminile, B maschile e B2 femminile.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400