Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VOLLEY

Imola schiantata: le Pinguine tornano a volare

In B2 femminile bella vittoria di Garlasco dopo due mesi di pausa forzata per il Covid

Alessio Facciolo

Email:

alessio.facciolo@hotmail.it

13 Febbraio 2022 - 09:50

Imola schiantata: le Pinguine tornano a volare

Successo tra le mura amiche per le ragazze di coach Angelescu; in A3 i lomellini cadono a Pordenone

Le Pinguine festeggiano il ritorno in campo nel migliore dei modi. Dopo settimane di pausa forzata causa Covid, ieri sera è ripreso il campionato di B1 per la formazione femminile di Garlasco, che al suo esordio nel 2022 ha domato per 3-0 la più quotata Imola.

Con una partenza sprint nel primo set (10-4), le lomelline si sono messe subito nelle giuste condizioni per mettere il risultato in cassaforte: le ospiti hanno provato a rientrare, ma le ragazze di coach Angelescu sono state brave a murare tutto, tenendole a distanza e chiudendo sul 25-19. Simile nello svolgimento anche la seconda frazione di gioco, con le Pinguine che sono partite forte, hanno messo fieno in cascina e con una buona fase difensiva hanno evitato cali portando a casa il set per 25-21. Più combattuto l’ultimo periodo, che ha visto le imolesi cercare di rabbia la reazione fin dalle prime battute, ma non è bastata: Garlasco dimostra solidità e si porta a casa il match sul 25-23.

«Siamo molto felici, in questi mesi ci siamo impegnate molto, nonostante li abbiamo passati senza giocare – è il commento a fine gara della laterale Elisa Vecerina - Per la salvezza dobbiamo continuare in questo modo, con questo carattere e questa voglia di vincere: oggi abbiamo dimostrato di poter fare qualcosa di grande».

In A3 maschile, dopo la bella vittoria nel recupero con Fano, non è riuscita l’impresa agli uomini di coach Bertini, che in quel di Pordenone sono stati costretti alla resa per 0-3.

Per vincere contro una tale corazzata sarebbe servita la partita perfetta: eppure Garlasco, pur nella sconfitta (25-17, 25-22 e 25-14 i parziali) ha comunque fatto vedere cose buone, senza lasciarsi travolgere dallo strapotere friulano e anzi giocandosela alla pari in più occasioni (soprattutto nella seconda frazione di gioco, dove i lomellini sono riusciti ad agguantare la parità sul 18-18).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400