Ieri sera il colpo di scena

Motivi personali: Bellati rinuncia all'incarico di assessore

La comunicazione al sindaco Andrea Sala: ragioni private, nulla di politico

Mario Pacali

31 Gennaio 2019 - 14:47

Stefano Bellati

La poltrona era già pronta. E pure le deleghe: ambiente e servizi informatici territoriali. Ma nella stanza dei bottoni, Stefano Bellati, capogruppo consiliare di Forza Italia, non ci entrerà mai. Ieri sera ha infatti comunicato al sindaco la sua rinuncia a ricoprire la carica di assessore

Il colpo di scena ieri sera poco prima delle 21, quando Stefano Bellati ha inviato un messaggio al sindaco Andrea Sala: grazie, ma non sarò assessore. «Ho comunicato al sindaco che non intendo partecipare all’esecutivo per motivi strettamente personali e privati che nulla hanno a che vedere con la politica - ha dichiarato ieri sera lo stesso Bellati - Come ho scritto a Sala, sono convinto che l’unità all’interno del centro-destra debba essere prioritaria. Ed è per questo che, a partire dal sottoscritto, ci dovremo mettere al lavoro. Ringrazio l’onorevole Cattaneo, il consigliere regionale Invernizzi e il coordinatore cittadino Alessandro Rubino per aver pensato al sottoscritto quale assessore. Ripeto, non accetto solo per motivi strettamente personali e privati. Di politico, in questa mia decisione, non c’è nulla». Il sindaco ha preso atto. «A questo punto - ha detto Sala - farò una valutazione sulla conferibilità dell’incarico tra i componenti della Lega. Non escludo comunque la possibilità di andare alla ricerca di un assessore esterno. Mi sento comunque in dovere di ringraziare i vertici di Forza Italia che hanno ottemperato correttamente alla mia richiesta di avere un nominativo entro la fine della settimana. Mi spiace per la scelta di Bellati, ma in ogni caso questo dialogo con Forza Italia lo possiamo definire come prove tecniche in vista delle amministrative del 2020: abbiamo capito che le possibilità per giungere ad un accordo politico ci sono tutte». 

@l'informatore - mario pacali

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Sciare per primi sulle piste di Courmayeur e dormire a 3500 metri sul Monte Bianco

La Suite Skyway Monte Bianco

Sciare per primi sulle piste di Courmayeur

neve

Il Milanese Imbruttito al cinema con Mollo tutto e apro un chiringuito

Il trailer del film "Mollo tutto e apro un chiringuito"

Il Milanese Imbruttito al cinema con Mollo tutto e apro un chiringuito

dal 7 dicembre

Regina Bracchi Cassolo: Mede la ricorda con una conferenza

Regina Bracchi Cassolo... Regina della scultura

al teatro besostri

Napoleone, Eternals, gli Addams 2: uno sguardo ai film in sala

Jeremy Irons racconta Napoleone

Napoleone, Eternals, gli Addams 2: uno sguardo ai film in sala

questa settimana

Ascom Pavia: «Riaperto il fondo indennizzi per commercio e turismo»

La conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa

Ascom Pavia: «Riaperto il fondo indennizzi per commercio e turismo»

l'iniziativa

"Compravicino": anche Mede aderisce al portale per vendite e acquisti on line

Il sindaco di mede Giorgio Guardamagna

"Compravicino": anche Mede aderisce al portale per vendite e acquisti on line

commercio

Doniamo un vaccino: l'iniziativa del Rotary Club Pavia

Doniamo un vaccino: l'iniziativa del Rotary Club Pavia

sabato a pavia

Reti Sonore alla Casa Rotonda: la musica risveglia i luoghi

Reti Sonore alla Casa Rotonda: la musica risveglia i luoghi

l'evento

“Storie di Vino": sabato sul Ponte Coperto  degustazioni di vino ed altre eccellenze

“Storie di Vino": sabato sul Ponte Coperto degustazioni di vino ed altre eccellenze

pavia