Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

i progetti a vigevano

Servizio Civile, c'è ancora tempo per candidarsi

Prorogata al 9 marzo la scadenza per la presentazione della domanda

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

11 Febbraio 2022 - 14:11

Servizio Civile, c'è ancora tempo per candidarsi

Ci sarà tempo fino alle ore 14 di mercoledì 9 marzo per inviare la propria candidatura al bando del Servizio Civile Universale 2021-2022. Il comune di Vigevano ha presentato tre progetti, in collaborazione con Anci Lombardia, con 13 sedi distribuite tra gli ambiti ambiente, cultura ed educativo. Le domande devono essere presentate esclusivamente on line (QUI la guida) utilizzando lo Spid (QUI il link per accedere alla piattaforma). Le candidature presentate dopo il 10 febbraio saranno ammesse con riserva.

Nella tabella, i progetti attivati dal comune di Vigevano

Tutti i progetti hanno una durata di 12 mesi; ai partecipanti, che saranno affiancati in un percorso di tutoraggio, verrà alla fine rilasciata una certificazione delle competenze acquisite.

Ecco i requisiti per partecipare:

  • cittadinanza italiana, ovvero di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia
  • aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE, UNA SCHEDA

Il Servizio civile universale è la scelta volontaria di dedicare alcuni mesi della propria vita al servizio di difesa, non armata e non violenta, della Patria, all’educazione, alla pace tra i popoli e alla promozione dei valori fondativi della Repubblica italiana, attraverso azioni per le comunità e per il territorio. Rappresenta una importante occasione di formazione e di crescita personale e professionale per i giovani, che sono un’indispensabile e vitale risorsa per il progresso culturale, sociale ed economico del Paese. Il Servizio civile era stata istituito nel 1972 come diritto all’obiezione di coscienza al servizio militare. È quindi alternativo alla leva e in quanto tale obbligatorio. Quasi trent’anni dopo, con la legge n. 64/2001, viene istituito il Servizio civile nazionale su base volontaria, aperto anche alle donne. Nel 2005 viene sospeso il servizio di leva obbligatorio, mentre prosegue il percorso di crescita del Servizio civile su base volontaria. Nel 2017, con il dlgs n.40, il Servizio civile da nazionale diventa universale, con l’obiettivo di renderlo un’esperienza aperta a tutti i giovani che desiderano farla.

Perché sceglierlo?

• è un impegno per gli altri
• è una partecipazione di responsabilità
• è una occasione per crescere confrontandosi
• è un modo per conoscere diverse realtà, per capire e condividere
• è uno strumento di pace e di integrazione
• è una crescita professionale
• è una forma di aiuto a chi vive in disagio o ha minori opportunità
• è un atto di amore e di solidarietà verso gli altri
• è una occasione di confronto con altre culture
• è una risorsa per il Paese
• è una esperienza utile per avvicinarsi al mondo del lavoro.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400