Calcio Prima Categoria

Il Vigevano si rialza, impresa del Mortara

I biancocelesti battono 3-0 la Sizianese, l'undici di Garbagnoli espugna Vistarino (1-2).

Angelo Sciarrino

27 Gennaio 2019 - 18:11

prima categoria

Paulato ha sbloccato la gara con la Sizianese al 45' del primo tempo

Giornata di campionato in parte condizionata dal maltempo anche in Prima Categoria. Oltre a Stradella-Casorate, sono state rinviate anche le partite dell'Alagna a Casteggio e quella del Garlsco che ospitava la Virtus Binasco. In questo caso il direttore di gara ha reputato troppo rischioso far giocare su un campo per buona parte ghiacciato. Turno favorevole invece alle uniche due lomelline che sono scese in campo. Il Vigevano, dopo il pesante 4-0 subito nel derby della scorsa settimana, si è riscattato superando per 3-0 la Sizianese in uno scontro di vitale importanza in ottica salvezza. Impresa invece del Mortara che ha espugnato il campo della capolista Vistarino (1-2).

Iniziando dalla gara del Dante Merlo, il primo tempo è stato piuttosto vivace con diverse occasioni per i biancocelesti, prima con Bergamaschi (salvataggio sulla linea), poi con Borrelli (tiro alto), ancora Bergamaschi e Paulato su passaggio di Ticozzi. Gli ospiti non sono stati comunque a guardare e Zanaga ha impensierito due volte la difesa ducale, sul secondo tiro bravo Esposito a neutralizzare. Proprio al 45' arriva il vantaggio del Vigevano: punizione di Marangon e colpo di testa vincente di Paulato. Nella ripresa la Sizianese si sbilancia in avanti, Demba e Fugazza (su pasticcio della difesa) creano qualche apprensione, ma il Vigevano mantiene un buon giro palla e non perde mai la testa. Al 15' ecco il raddoppio firmato da Portaluppi che, raccolto un bel filtrante di Occelli, supera il proprio marcatore e poi infila nell'angolino. Alla mezz'ora gli ospiti reclamano un rigore per atterramento di Reali, ma l'arbitro sorvola, e poco dopo l'undici di Arioli chiude i conti con Cannata che sfrutta uno splendido assist di tacco di Bergamaschi. Dopo un colpo di testa di Baldini parato da Esposito, nel finale la Sizianese resta in dieci per l'espulsione di Cecchetti.

Il Mortara, come detto, vince e convince nella trasferta che lo vedeva di scena sul campo della capolista (1-2). E' vero che il Vistarino, dopo aver accumulato un vantaggio abissale su tutte le altre, forse ha un po' alzato il piede dall'acceleratore, ma l'undici di Garbagnoli conferma di aver iniziato il ritorno con il piede giusto. Pochi gli episodi significativi di una prima frazione di gioco disputata soprattutto a livello mediano di campo: a condizionare il secondo tempo dei padroni di casa arriva però l'espulsione di Gianluca Necchi, rimediata al 40’ per grave fallo di gioco. Malgrado l’inferiorità numerica, la formazione di casa passa in vantaggio al 28’ grazie al penalty messo a segno da Mastropietro. Ma la reazione degli ospiti è pressoché immediata: tre minuti più tardi è Vrable a riportare il punteggio in una situazione di parità. I lomellini non si accontentano del pari e si spingono in avanti alla ricerca del gol vittoria: al 40’ Schiavetta sigla la rete del 2 a 1 e regala i tre punti alla sua squadra. “Una vittoria sofferta, cercata e meritata. Oggi mi sento di fare i complimenti a tutto l’organico” afferma, a match concluso, il direttore sportivo del Mortara Maurizio Rovida.

@l'informatore - Angelo Sciarrino/Riccardo Invernizzi

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Riprendono le "Altre VisionI" al Movieplanet

Riprendono le "Altre VisionI" al Movieplanet

la rassegna

Vigevano Jazz: concerti gratuiti e grandi nomi

Gli organizzatori durante la conferenza stampa

Vigevano Jazz: concerti gratuiti e grandi nomi

dal 30 aprile

Dark Tales

Dark Tales

Dark Tales in concerto, il ritorno della new wave

Il gruppo post punk stasera, sabato, al circolo Pick Week

Jazz Festival Città di Mortara

Jazz Festival Città di Mortara

sesta edizione

Apre Falzone nel segno di Duke Ellington

Giovanni Falzone

Apre Falzone nel segno di Duke Ellington

Bià Jazz festival

Pop Art e dintorni nella Milano degli anni '60/'70

Il grande prestigiatore (Le avventure di Nessuno) del 1967 di Sarri

Pop Art e dintorni nella Milano degli anni '60/'70

milano pop

“Benedetta”: quando il teatro è vita

Margherita Cau e Federica Ciminiello

“Benedetta”: quando il teatro è vita

Al Cagnoni