Calcio Prima Categoria

Sorride il Garlasco, pareggiano Mortara e Alagna

Mercoledì 13 in programma i recuperi Casteggio-Alagna e Garlasco-Virtus Binasco

10 Febbraio 2019 - 19:03

Prima Categoria

Doppietta per Gianluca Limone (Garlasco)

L'undici di Maggi supera 2-0 la Stella Bianca Casarile, il Mortara strappa un punto a Casteggio (1-1), pari anche dell'Alagna, in casa con l'Albuzzano.

Sorride il Garlasco di mister Maggi nel match che lo vedeva opposto in casa alla Stella Bianca Casarile. Prima frazione di gara povera di episodi e giocata a ritmi bassi, complice la pausa dal campionato dovuta all’impraticabilità dei terreni di gioco che ha costretto il Garlasco a una sosta di due settimane. Al 38’ l’espulsione di Pazzi per doppia ammonizione costringe i gialloblù all’inferiorità numerica. Nella ripresa i padroni di casa passano in vantaggio al 68’ grazie alla rete di Limone, imbeccato dallo splendido assist di Lombardi. Pochi minuti più tardi (30’) sarà ancora Limone, servito da Pedrocchi, a siglare il raddoppio. Gli ospiti si spingono in avanti nel tentativo di riaprire il match, ma nulla possono di fronte all’organizzazione difensiva avversaria. “Bravi tutti, non era semplice vincere oggi dopo una sosta così lunga” commenta, al termine della gara, il direttore sportivo del Garlasco Gaetano Muscatelli.

Pari e patta invece per il Mortara, di scena sul campo del Casteggio (1-1). Dopo un avvio di gara a compartimenti stagni e scarno di contenuti significativi, i padroni di casa passano in vantaggio al 42’ grazie al sigillo di Likmeta. Nella ripresa il match cambia fisionomia: al 48’ Vrable riceve da Zimbardi e spiazza in diagonale il portiere avversario riportando il punteggio in parità. La formazione di Garbagnoli si spinge in avanti alla ricerca del gol del vantaggio, ma all’80’ si ritrova costretta all’inferiorità numerica a causa dell’esplosione di Amicha. Nel finale sono vani i tentativi del Casteggio di siglare il gol vittoria: al triplice fischio dell’arbitro il punteggio rimane invariato (1-1).

L’Alagna coglie un buon pareggio (2-2) nel match interno di Mezzana Bigli col forte Albuzzano. La compagine di mister Gandolfi aveva tre squalificati, ovvero Casagrande, Chiaborelli e Merlin, oltre al febbricitante Montini, quindi si è dovuto inventare il reparto di centrocampo. Al 14’ ospiti in vantaggio con Lucchini. Poco dopo viene annullato un gol di testa di Bilardo, per una presunta spinta del giocatore, episodio non chiaro. Al 36’ punizione di Stimolo con deviazione vincente di Bilardo, per il gol del pari lomellino. Nella ripresa, dopo soli cinque minuti, di nuovo in vantaggio l’Albuzzano, con De Colombi. Al 72’ viene espulso il mediano ospite e l’Alagna approfitta della superiorità numerica, pareggiando all'87’ con un gol al volo da cineteca di Serafini, per il giusto 2-2 finale.

Mercoledì 13 febbraio in programma le prime gare di recupero: in programma anche Casteggio-Alagna e Garlasco-Virtus Binasco.

@l'informatore - Riccardo Invernizzi e Maurizio Locatelli

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

A Sartirana arriva il cinema all'aperto

A Sartirana arriva il cinema all'aperto

l'iniziativa

Mercatino del riuso a Mede

Mercatino del riuso a Mede

la novità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

il sopralluogo

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

oggi a mede

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

pavia

Mede, festa in piazza per i diciottenni

Mede, festa in piazza per i diciottenni

ieri

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

natura

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

pavia

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

voghera