calcio - seconda categoria

Pirotecnico 3-3 tra Mede e Superga

Intanto il Castelnovetto centra l'ottavo successo di fila

27 Ottobre 2019 - 19:00

calcio seconda categoria

Mounir Louazine (Superga)

Domenica di campionato che non muta la parte alta della classifica del girone V di Seconda Categoria. Continua infatti la corsa della capolista Castelnovetto che nel big match di giornata batte 3-1 il Casarile, squadra che ad agosto è stata costruita per il salto di categoria. Una doppietta di Manachino e un gol di Parisi regalano l'ottava vittoria in altrettante partite al Castelnovetto che mantiene il +5 sulla Rosatese.

Proprio a Rosate cade di misura la Gravellonese (1-0) che in settimana aveva proceduto al cambio di panchina: Pasquino per Menegatti. Partita ben disputata dai lomellini che hanno tenuto bene il campo giocando alla pari con una squadra esperta e attrezzata. "Oggi la Gravellonese ha disputato un'ottima partita - afferma il ds Magni - forse condizionata dall'infortunio di Primavera nelle prime battute dell'incontro. Peccato per il gol su rigore che è stato causato da una nostra disattenzione."

Il Superga di mister Castellazzi pareggia a Mede con un pirotecnico 3-3. Nel primo tempo i vigevanesi partono contratti e già al 7' il Mede va in vantaggio con Aguggia. Poco dopo un autogol di Epis regala il raddoppio ai padroni di casa, ma prima della fine del tempo il Superga accorcia le distanze con Louazine. Sempre Louazine pareggia a inizio ripresa e poco dopo il Superga si porta addirittura in vantaggio con un rigore di Bruggi procurato dal solito Bianchi. Al 38' però i padroni di casa acciuffano il definitivo 3-3 con Vidili. Soddisfatto del risultato mister Castellazzi che ammette l'ottima prestazione dei medesi.

Brutto stop per la Cassolese che perde 3-0 a Zibido San Giacomo: "Il primo tempo è stato equilibrato. Siamo andati in svantaggio su rigore a fine primo tempo. All'inizio del secondo abbiamo subito il raddoppio e siamo calati nella voglia e nell'attenzione concedendo anche il terzo gol", commenta il presidente Delfrate.

Vince e convince infine la Virtus Lomellina che batte il Bereguardo 1-0 con una rete di Redi. Partita dominata dalla Virtus che avrebbe potuto aggiudicarsi il match con un punteggio ben più ampio.

@l'informatore - Lorenzo Portaluppi

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Al Collegio Ghislieri  la consegna delle medaglie d'onore alla memoria dei deportati

Al Collegio Ghislieri la consegna delle medaglie d'onore alla memoria dei deportati

giorno della memoria

A Bottega Iucu si prepara la mostra dedicata alla Necchi

Andrea Iucu

A Bottega Iucu si prepara la mostra dedicata alla Necchi

a pavia

Posata a Mede una pietra d'inciampo in ricordo di Carlo Nipoti

Posata a Mede una pietra d'inciampo in ricordo di Carlo Nipoti

giorno della memoria

Arance della Salute: sabato 25 gennaio in oltre 3.000 piazze

Arance della Salute: sabato 25 gennaio in oltre 3.000 piazze

l'iniziativa di airc

Sartirana dedica una piazza a Fausto Coppi

Sartirana dedica una piazza a Fausto Coppi

il campionissimo

Commercio provinciale, bilancio 2019 e aspettative 2020

Commercio: bilancio 2019 e aspettative 2020

pavia

Inaugurati presso la casa di riposo Pertusati  quattro alloggi protetti per anziani

Inaugurati presso la casa di riposo Pertusati quattro alloggi protetti per anziani

pavia

via all'operazione "Un ramino per il Castello"

Via all'operazione "Un ramino per il Castello"

lomello

Gambolò: scontro auto-suv, il video dei soccorsi

Gambolò: scontro auto-suv, il video dei soccorsi

L'incidente