calcio - prima categoria

Rocambolesco 4-4 del Mortara

L'Alagna fa festa al 90', Gambolò e Mottese chiudono sull'1-1

Angelo Sciarrino

15 Dicembre 2019 - 17:36

Rocambolesco 4-4 del Mortara

Mattia Portaluppi (Mortara), autore di una tripletta

Chiude al secondo posto il girone d'andata l'Alagna, a quattro lunghezze dalla capolista Landriano e che al massimo potrà essere raggiunta dal Casteggio che mercoledì recupera il match con il Mortara. Quest'oggi la squadra di mister Gandolfi è passata di misura (0-1) a Rozzano al termine di una gara nel complesso equilibrata. A decidere il match una rete al 90' di Vitale, lesto a riprendere un tiro di Mosca respinto dal palo. In precedenza lo stesso Mosca aveva colpito un altro legno, ma anche i milanesi per due volte hanno visto le loro conclusioni infrangersi sui sostegni della porta, quindi a guardare il numero di occasioni se la partita si fosse conclusa in parità non ci sarebbe stato niente da dire.

Rocambolesca invece la partita del Mortara contro l'Oratorio Stradella: 4-4 il risultato finale dopo che l'undici di Garbagnoli si era trovato sul 3-0 a mezz'ora dalla fine. Nonostante le numerose assenze per infortuni e squalifiche, i lomellini hanno disputato una buona gara confermando i segnali di ripresa, purtroppo sono ancora tornate talune pause che hanno limitato il rendimento per tutta questa prima parte della stagione. Protagonista del match Portalupi, autore di una tripletta. E' lui a sbloccare il risultato nel primo tempo e a trovare il raddoppio in avvio di ripresa. Successivamente Fantinato dal dischetto sembra mettere al sicuro il risultato. Ma una deviazione di Dridi consente agli oltrepadani di accorciare le distanze. Passa appena un minuto e Carbone, dal limite, trova un gran gol mandando la palla all'incrocio. A questo punto lo Stradella ci crede e Scano, raccogliendo un cross dalla sinistra, fa 3-3. Ancora Portalupi riporta avanti il Mortara su calcio di punizione, ma nel recupero in mischia Livelli trova la deviazione che beffa i padroni di casa.

Parità anche a Tromello tra Gambolò e Mottese in una gara tuttavia assai meno brillante (1-1). Dopo un primo tempo davvero piuttosto scialbo, nella ripresa gli ospiti passano in vantaggio attorno al 10' con Santarlasci che sfrutta un'indecisione della difesa gambolese; passano cinque minuti e Paulato ristabilisce la parità sfruttando un assist di Carnevale Schianca. Poco dopo quest'ultimo colpisce il palo, ed è questo l'ultimo sussulto di una gara che ha riservato ben poche emozioni. Giovedì, sempre a Tromello, è in programma il recupero con il Frigirola, ultimo impegno del 2019, mentre per le prime gare interne del girone di ritorno il Gambolò utilizzerà il campo sintetico dell'Antona in attesa di poter utilizzare il proprio impianto.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

il sopralluogo

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

oggi a mede

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

pavia

Mede, festa in piazza per i diciottenni

Mede, festa in piazza per i diciottenni

ieri

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

natura

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

pavia

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

voghera

Trenini turistici, si torna a bordo

Trenini turistici, si torna a bordo

pavia

Teatro Fraschini, via ai restauri

Teatro Fraschini, via ai restauri

pavia