Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

MILANO

Truffa aggravata per ottenere fondi europei: la Finanza sequestra 2 milioni di euro

L'operazione «In vino veritas» ha interessato una azienda leader nel settore vitivinicolo

Umberto Zanichelli

Email:

umberto.zanichelli@ievve.com

16 Settembre 2022 - 11:55

Truffa aggravata per ottenere fondi europei: la Finanza sequestra 2 milioni di euro

L'operazione è stata effettuata dalla Guardia di Finanza di Milano

«

I militari della Guardia di Finanza di Milano hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca di oltre 2 milioni di euro, disposta dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Verona, nei confronti di una azienda leader nel settore vitivinicolo. L'indagine, denominata “In vino veritas”, che ha coinvolto 3 persone e due società, ha come oggetto l'ipotesi di truffa aggravata per il conseguimento di finanziamenti dall'Unione Europea.

Ecco lo schema della truffa ricostruito dalle Fiamme Gialle

La frode riguarda l'ottenimento di un finanziamento diretto di 5 milioni di euro, di cui 2 già erogati tra il 2018 ed il 2020 dall'Agenzia esecutiva dell'Unione Europea per i consumatori, la salute, l'agricoltura e la sicurezza alimentare (Chafea) ed incassati dalla cooperativa come beneficiario-coordinator del progetto. Gli accertamenti delle Fiamme Gialle hanno evidenziato illeciti accordi tra la cooperativa ed il soggetto esecutore del progetto europeo per consentire alla coop di ottenere un ingiusto profitto non contemplato dal progetto che prevedeva che il beneficiario sostenesse il 20% dei costi dell'attività.

Il militari della Guardia di Finanza di Milano al lavoro

Secondo l'accusa, grazie ad una serie di accordi, le due società avrebbero indotto in errore l'Agenzia europea circa l'effettiva esistenza di un nesso strutturale e di un conflitto di interessi tra le parte e sulla destinazione dei fondi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400