Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Al fraschini L'arte dei comici

Il 9 aprile il duo Lopez-Solenghi, il 26 tocca invece a Giovanni Vernia

Due appuntamenti tutti da ridere: il teatro Fraschini di Pavia ospita la rassegna “L’arte dei comici” di PromoterPV

Davide Maniaci

Email:

dade.x@hotmail.it

13 Gennaio 2022 - 16:29

Massimo Lopez e Tullio Solenghi

La garanzia della risata in un doppio appuntamento. Il duo Massimo Lopez-Tullio Solenghi e Giovanni Vernia saranno i protagonisti della rassegna “L’arte dei comici”, al teatro Fraschini di Pavia. Lopez-Solenghi col loro “Show”, sono attesi sabato 9 aprile, Vernia il 26: un nome, un programma. Il suo spettacolo s’intitola infatti “Vernia o non Vernia”. Così riparte la rassegna “Arte dei comici”, organizzata dalla PromoterPV di Silvio Petitto.

Affiancati dal maestro Gabriele Comeglio, che esegue dal vivo la partitura musicale, Massimo Lopez e Tullio Solenghi proporranno uno spettacolo che dopo tre stagioni trionfali in cui si sono superate le 280 repliche, si avvia alla quarta con sempre rinnovata passione, ancora più forte in un momento storico così complicato per la vita dei teatri e dell’arte in generale.
«Questo nostro spettacolo - spiegano - è nato quasi per gioco, con la voglia di tornare insieme sul palco dopo tanti anni, giocando appunto con i nostri attrezzi del mestiere, sketch, imitazioni, frammenti di teatro, parodie. Il tutto è condito da una bella colonna sonora, curata dalla Jazz Company del maestro Gabriele Comeglio. In quasi due ore di show capita così di imbattersi in un Amleto multietnico, in un frammento di vita quotidiana di papa Bergoglio e del suo amico Ratzinger, in un Rossini eseguito coi denti, nel duetto targato Las Vegas di Sinatra/Dean Martin o ancora negli echi di politici vecchi e nuovi o nell’affaccio di Paolo Conte in persona…».

Martedì 26 aprile (sempre alle 20,30) tocca a Giovanni Vernia. “Vernia o non Vernia” è la vera novità teatrale. Chiunque lo conosce associa il suo nome alle irresistibili maschere con cui ha conquistato tv e web. In questo spettacolo l’artista racconta da dove nasce la sua follia comica. È un demone interiore il suo, che comincia ad apparire da bambino, stimolato dalla Genova
in cui è cresciuto e degli stravaganti parenti pugliesi e siciliani. È una sorte di spiritello dispettoso, che si manifesta in modo sempre più invadente durante la sua carriera da ingegnere, costringendolo a diventare comico di professione.

Questo nuovo spettacolo è un esercizio di leggerezza intelligente, dove la storia personale dell’artista si sovrappone a un divertentissimo ma acuto viaggio attraverso i luoghi comuni. Ne emerge uno showman completo, che spazia con disinvoltura dal racconto alla parodia, dal canto al ballo, creando un rapporto col pubblico unico e coinvolgente.

Giovanni Vernia racconta la sua vita e la sua carriera aprendo i cassetti della sua memoria a 'Vieni da me'


La prevendita dei biglietti avrà inizio sabato 15 gennaio presso la biglietteria del teatro Fraschini (dal lunedì al sabato dalle ore 16 alle 19) e nelle prevendite del circuito Vivaticket, anche online.

Prezzi, esclusi del diritto di prevendita:

  • Lopez-Solenghi, platea e palchi centrali 38 euro, palchi laterali 32 euro, IV ordine posti a sedere 24 euro
  • Vernia: platea e palchi centrali 30 euro, palchi laterali 26 euro, IV ordine posti a sedere 20 euro

È possibile utilizzare voucher intestati alla Promoter per l’acquisti di entrambi gli spettacoli.

Per info: PromoterPV 340.5334916 oppure info@promoterpv.it

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400