Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

in castello

Lo show di Angelo Pisani, ad ingresso gratuito, lancia la rassegna Vigevano Estate

La vita di un padre in chiave comica

Davide Maniaci

Email:

dade.x@hotmail.it

01 Settembre 2022 - 08:30

Lo show di Angelo Pisani lancia la rassegna Vigevano Estate

L'attore comico Angelo Pisani

La risata spesso salva la giornata. Un esempio pratico: «mi sveglio, vado a fare colazione, trovo mia moglie e mia figlia che discutono su come quest’ultima dovrebbe vestirsi oggi. Mi vedono, mi fissano, chiedono il mio parere. Ecco, lì sei morto. A chi dare ragione? Se sostengo mia figlia, la moglie dice che dovremmo fare squadra. Se sostengo la moglie, la ragazzina dice che ce l’ho sempre con lei. La soluzione sarebbe una botola che si apre sotto di me e mi facesse scomparire...». Premesse chiarissime: sarà “Scomodo - Vite di uomini, mariti e padri” lo spettacolo che lancia la stagione Vigevano Estate nel cortile del Castello di Vigevano. Sarà sabato 3 settembre dalle 21,15. Il comico Angelo Pisani sarà sul palco da solo (e non con Katia Follesa, come annunciato a luglio) per uno spettacolo ad ingresso gratuito che si preannuncia estremamente godibile. È possibile prenotare alla mail info@promoterpv.it per avere il posto a sedere per lo spettacolo, ad ingresso
gratuito. Sarà possibile accedere anche la sera stessa, fino ad esaurimento posti.

Scritto dallo stesso Pisani con Luciano Federico, “Scomodo” è uno spettacolo partito chiaramente da un’esperienza personale (quella di Pisani) ma che non può che coinvolgere chiunque. «Chi ha aggiunto la “S” davanti alla parola “comodo” trasformandola in “Scomodo”? Come chi? La donna. E l’uomo cos’ha detto? Ma cosa deve dire, poveretto! La donna agisce, l’uomo si adegua. Ogni tanto tenta di ribellarsi per far credere agli altri che il suo parere conti all’interno della famiglia, con frasi del tipo “mi confronto con lei e poi ti dico” oppure “io e lei abbiamo deciso di fare un figlio”. Ma cosa hai deciso! Lei lo ha deciso e tu hai preso la crocchetta e sei andato a cuccia.

Dove andare, cosa fare. che cibo mangiare, come organizzare il weekend, che scuola scegliere per la prole, sono solo alcuni dei tantissimi argomenti per i quali la donna finge di essere interessata al parere dell’uomo, per poi decidere autonomamente. E se questo prova a far presente che la situazione non gli sta bene, ecco sbucare dalla camera una figlia (di 12 anni nel mio caso), pronta ad aggiungere altre tonnellate alla scomodità. A te, uomo, marito e padre, non rimane che abbassare la testa e cercare la complicità dei tuoi amici i quali sono sempre pronti ad incoraggiarti con frasi del tipo: “E non hai ancora visto niente!”. L’idea dello spettacolo è quella di raccontare in chiave comica la vita di un uomo, di un marito e di un padre, alle prese con l’universo femminile. Le conseguenze saranno tragiche, ma alla fine lui arriverà alla conclusione che è comodo solo quando è scomodo e che non vorrebbe altra vita all’infuori di quella che vive accanto alle sue donne, che ama alla follia».

La diversità o è scontro o è ironia. Essere papà (di Agata, per Pisani) e marito (di Katia Follesa, che fa il suo stesso mestiere) è una responsabilità, e i problemi si risolvono proprio con la risata. Vale anche per le tragedie.

 

Gli altri spettacoli in calendario a Vigevano


Martedì 6 settembre Shade
Venerdì 8 settembre Davide Van de Sfroos
Sabato 10 settembre Andrea Pucci
Domenica 11 settembre Silent Bob

Gli spettacoli in calendario a Pavia

Venerdì 2 settembre Coez
Domenica 4 settembre Malika Ayane
Giovedì 8 settembre Subsonica

Informazioni utili

Per gli altri spettacoli in calendario a Vigevano e a Pavia i biglietti si trovano sui circuiti Ticketone, Vivaticket, Etes sia online sia nei punti vendita autorizzati. Per tutti gli eventi sarà possibile acquistare i biglietti il giorno stesso. A Vigevano sarà possibile farlo dalle 19 di fronte all’Infopoint del Castello, presso lo scalone di piazza Ducale. I cancelli apriranno alle 20 dall’arco Gotico in via del Popolo. A Pavia, sempre dalle 19, ticket disponibili all’entrata dei musei civici in via IX Febbraio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400