VOLLEY, SERIE B1 FEMMINILE

Florens, tutto facile con Palau

Le ducali ritrovano la vittoria piena (3-0) dopo un periodo complicato

Emanuel Di Marco

13 Aprile 2019 - 17:42

Florens, tutto facile con Palau

Una gara mai davvero in discussione quella, appena terminata, tra Florens Re Marcello e Capo d'Orso Palau, con le padrone di casa a imporsi 3-0 e quindi a ritrovare una vittoria piena che mancava da diverse settimane. Ora bisogna attendere, in chiave play-off, i risultati di Trescore (stasera) e Offanengo (domani con Garlasco).

Si parte con il primo punto di giornata ad opera di Palau, quindi replica vigevanese ed ace di Facendola per il 2-1 Vigevano che si porta sul +2 sul 5-3 e sul +3 con l'8-5 di Coulibaly. Florens che rimane davanti, e ancora Salì dalla seconda linea impone il 13-9. La segue Mo, che poco più tardi mette giù il 16-10. Parziale della Capo d'Orso, che torna a due lunghezze di distanza sul 17-15, time-out chiamato da coach Stefano Colombo per spezzare il ritmo. Così accade, con la Re Marcello che allarga di nuovo la forbice sul 20-16, tempo questa volta chiesto dal team sardo. Ma la situazione non muta più, con Facendola a chiudere 25-17. 
Si riparte con Palau sullo 0-2 e l'immediata risposta vigevanese con un break che conduce fino al 7-4. La situazione rimane comunque in bilico (7-6, 9-9). Mo per l'11-10, vantaggio che le vigevanesi riusciranno a non perdere più. Buon muro di Crotti che vale il 15-12, divario grazie a a Coulibaly e a un attacco out della Capo d'Orso (17-12). Nessun problema ora per le padrone di casa, che di fatto scappano via complici alcuni errori in fase di difesa e impostazione di Palau. Il set si conclude 25-13, punto conclusivo di Gullì. 
Nel terzo periodo l'equilibriio dura poco, con la Re Marcello che riesce quasi da subito a imporre il proprio ritmo: 4-2 di Milocco, 7-2 di Crotti e inevitabile time-out ospite. Le sarde provano a restare a galla (9-6, 10-8), ma non impattano. Anzi è la Florens a riprendere in mano la situazione (15-9). Mo di forza e tabellone che recita 18-10, distanza che assume brevemente ancor più valenza, conducendo verso la fine della partita: è di nuovo 25-13, il punto conclusivo matura con Coulibaly, top scorer del match con 12 punti. Doppia cifra anche per Facendola (11), Crotti e Mo (10). Per Palau 7 punti di Menardo e Cecchi. 
Ora la sosta pasquale. Prossimo turno, il penultimo, sabato 27 aprile, con la Re Marcello di scena a Ostiano. 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

A Gambolò "La biblioteca ci sta un botto"

A Gambolò "La biblioteca ci sta un botto"

il cortometraggio

A Pavia arrivano i Boomdabash, Tiromancino e Roberto Vecchioni

A Pavia arrivano i Boomdabash, Tiromancino e Roberto Vecchioni

Una estate in musica

Il Monte Calvario a Cassolnovo

Il Monte Calvario a Cassolnovo

L'evento

Gran finale con Marina Massironi e Roberto Citran

Gran finale con Marina Massironi e Roberto Citran

Al teatro Lirico di Magenta

Fraschini: presentata la nuova stagione d'opera

Fraschini: presentata la nuova stagione d'opera

Pavia

A Gambolò va in scena la Passione di Cristo

A Gambolò va in scena la Passione di Cristo

Venerdì sera

I fuochi per Leonardo

I fuochi per Leonardo

Vigevano, si aprono le celebrazioni dedicate al Genio