Da palazzo municipale

Abbiategrasso, l'assessore Bernacchi: «Grazie a tutti per l'impegno contro il Coronavirus»

Umberto Zanichelli

26 Marzo 2020 - 19:25

Abbiategrasso, l'assessore Bernacchi: «Grazie a tutti per l'impegno contro il Coronavirus»

«Tutti stanno facendo il massimo; insieme ce la faremo».

Un ringraziamento a tutti coloro che si stanno impegnando per far fronte all’emergenza Coronavirus. A farlo è l’assessore alla sicurezza urbana di Abbiategrasso, Alberto Bernacchi. «Sono passati quindici giorni dall'entrata in vigore del Decreto dell'11 marzo - dice - quindici giorni di bollettini di guerra, nei quali abbiamo fatto il computo dei contagiati e dei morti nella nostra città. Ma sono anche stati giorni nei quali è emerso l’impegno e la professionalità dei dipendenti del nostro Comune. Sono tanti coloro che, senza clamore – aggiunge Bernacchi - si stanno spendendo quotidianamente per superare questa emergenza, per risolvere i problemi che giorno dopo giorno si sono presentati. Per questo è doveroso ringraziare le donne e gli uomini della nostra polizia locale, guidata dalla dottoressa Maria Malini, così come i carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso per l'attenta attività di controllo lungo le strade, per il rispetto rigoroso delle prescrizioni, a partire da quella di evitare assembramenti e dall'uscire dalla propria abitazione senza comprovate esigenze o situazioni di reale necessità. Un plauso deve andare poi alla nostra Protezione civile che si è attivata subito, lanciando, attraverso un altoparlante, continui messaggi alla popolazione sull'obbligo di rimanere in casa e sulle prescrizioni, in tutti i comuni aderenti all’IntercomM4. Questa attività informativa – sottolinea Bernacchi - verrà presto realizzata la consegna dei generi di prima necessità e dei farmaci, con la collaborazione dei commercianti. Fortemente impegnato è anche il volontariato cittadino con diverse associazioni in prima linea, a partire dalla Croce Azzurra e  dall’associazione Auser Filo d’Argento Abbiategrasso, per l'impegno a favore di persone sole, anziani e malati. Tutti stanno facendo il massimo, in un momento delicato e molto particolare durante il quale l'intera cittadinanza è chiamata a dare prova di grande responsabilità. Il mio invito è di continuare a rimanere in casa fino a quando non verranno revocate le misure adottate dal Governo nazionale, so che è difficile, ma tutti insieme ce la faremo». 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Pavia, la S. Messa dalla Cattedrale e la benedizione da Piazza Vittoria

Pavia, la S. Messa dalla Cattedrale e la benedizione da Piazza Vittoria

oggi domenica 29 marzo

Coronavirus: quali effetti sul commercio?

Coronavirus: quali effetti sul commercio?

ascom pavia

Pavia-Hildesheim, 20 anni di gemellaggio

Pavia-Hildesheim, 20 anni di gemellaggio

pavia

Davide Ferro: "Un messaggio di positività"

Davide Ferro: "Un messaggio di positività"

L'intervista video

Contrasto alla ludopatia, assistenza anche in emergenza coronavirus

Contrasto alla ludopatia, assistenza anche in emergenza coronavirus

La logisitca CRI per la Lombardia, gestita a Valle Lomellina

La logisitca CRI per la Lombardia, gestita a Valle Lomellina

sala operativa regionale

“Giovani, state a casa”, l’appello dell’assessore Cantoni

“Giovani, state a casa”, l’appello dell’assessore Cantoni

pavia

Uscite ingiustificate: nuovo appello del Comune di Pavia

Uscite ingiustificate: nuovo appello del Comune di Pavia

Dentisti: come comportarsi in questo periodo?

Dentisti: come comportarsi in questo periodo?

il consiglio