Il gruppo post punk stasera, sabato, al circolo Pick Week

Dark Tales in concerto, il ritorno della new wave

Tra i componenti anche l'ex Presidente della Provincia Daniele Bosone

Davide Maniaci

16 Marzo 2019 - 13:41

Dark Tales

Dark Tales

Di giorno medico neurologo e politico di primo piano, di notte chitarrista
e cantante in un gruppo post punk. La “doppia vita” di Daniele Bosone, frontman dei Dark Tales ed ex presidente della Provincia di Pavia, si paleserà ancora una volta stasera (sabato) sera dalle 21,30, quando lui e la sua band si esibiranno al circolo Pick Week di corso Novara. «Per noi è la prima volta a Vigevano - confessa Bosone - e siamo stati tutti folgorati dalla new wave nei primi anni ‘80, eravamo diciottenni. Poi nel 1986 abbiamo smesso perchè ciascuno ha seguito le proprie carriere professionali, e ci siamo riuniti 2 anni fa perchè tutti nel gruppo avevamo capito di avre voglia di suonare ancora, di divertirci e di far divertire».
Quanto tempo dedica alla musica?
«Io suono appena posso da solo e almeno una volta alla settimana in gruppo. Ti libera la mente non potrei farne a meno. Più che una passione è un modo di vivere. Forse un pò come la politica... Tuttavia ho studiato tanto per fare il medico, per prendere due specialità e sto ancora studiando tanto, perché anche questo alla fine mi piace ed è
soprattutto il mio vero lavoro. Tutte e 3 le mie passioni hanno un fattore comune: stare con le persone, fare relazione, cercare di essere parte di una comunità. Le considero attività quasi complementari. Ma quando si suona... è un'altra dimensione e ti
dimentichi di tutte le cose brutte. Tutto si trasforma, basta non prendersi troppo sul serio».
Chi suonerà con lei al Pick Week?
«La formazione è sempre quella, eccetto il cantante che non è più Roberto Valdata (comunque autore di "Sabbia", il nostro ultimo pezzo). Ci sono Angelo Chieppi alla voce, Luigi Riganti al basso e voce (di professione giudice,detto "il magistrato del rock"), Riccardo Brandolini alla batteria ed Eugenia Lentino alle tastiere e voce. Io chitarra e voce. Noi facciamo pezzi nostri da sempre, abbiamo all'attivo due compilation e un vinile targati anni 80, un vinile ("Fuori Sincrono") e un cd di raccolta dei nostri pezzi negli ultimi 2 anni. Nel 2019 faremo un nuovo vinile con i pezzi in italiano. Ora componiamo solo in italiano mentre negli anni '80 ci sembrava di osare troppo. Siamo di fatto un gruppo post.punk. Ad alcuni piace, ad altri no, ma la musica è una passione prima di tutto per noi. Non ci guadagniamo nulla anche se la nostra "1984" è  la sigla di "Crollo Nervoso", un documentario sulla new wave degli anni '80
in Italia. Comunque è più facile suonare ora di anni fa. Ci sono più posti dove fare musica e registrare in sala costa molto meno. Infatti i ragazzi che fanno musica sono tanti e meriterebbero più attenzione sia della politica che della grande produzione, al di là di quegli stupidi talent show che vediamo in televisione. Per noi comunque è la prima volta a Vigevano. Sono grato al Pick Week perchè ci ospita insieme ai Coverage, una band molto brava e divertente che fa cover anni '80».
Quante volte le capita di essere riconosciuto per strada per il suo ruolo di musicista?
«Come musicista non mi riconosce nessuno, come medico in pochi e come politico ancora in tanti. Un cuore uno e trino!».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Il jazz tra strade, piazze, vigne,  musei,  parchi e cortili

Il jazz tra strade, piazze, vigne, musei, parchi e cortili

dal 23 MAGGIO al 9 GIUGNO

Pitture e disegni di viaggio di Cesare Giardini

Pitture e disegni di viaggio di Cesare Giardini

la personale

Annullata la "Family Bike a Run" da Vigevano a Gravellona

Annullata la "Family Bike e Run" da Vigevano a Gravellona

causa maltempo

Bob Mintzer

Sotto le stelle del jazz: la rassegna termina col botto

Vigevano, il sassofonista e clarinettista Bob Mintzer si racconta prima del concerto di venerdì 17 in Cavallerizza

I disegni anatomici di Leonardo riprendono vita

I disegni anatomici di Leonardo riprendono vita

al Castello di vigevano

Al Cagnoni “Tardo qualche minuto” con il milanese imbruttito

Al Cagnoni “Tardo qualche minuto” con il milanese imbruttito

Ieri sera a Vigevano

Il vincitore dell'edizione 2019 del palio dei maiali di Cilavegna

Sagra Asparago, il rione Castello si aggiudica il palio

A Cilavegna