Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VOLLEY

Garlasco, luci spente contro San Donà

Dopo un buon avvio i Pinguini calano di livello, cedendo per 1-3 tra le mura amiche

Alessio Facciolo

Email:

alessio.facciolo@hotmail.it

27 Febbraio 2022 - 23:52

Garlasco, luci spente contro San Donà

(Foto Roberto Peli)

Buono il primo set, ma dal secondo in poi i veneti hanno preso il pallino del gioco chiudendo con un monologo

C’è tanto rammarico in casa Garlasco per la sconfitta per 1-3 patita questa domenica contro San Donà. Una partita che, a conti fatti, era alla portata dei lomellini, che avrebbero potuto approfittarne per conquistare punti preziosi in chiave salvezza per l’A3: invece, dopo un avvio brillante (25-22, con i Pinguini bravi non lasciarsi irretire sul 16 e 22 pari e a trovare la vittoria del set), nella seconda frazione di gioco hanno iniziato ad emergere tutte le titubanze evidenziate in questa stagione, con cali di prestazione e un certo nervosismo tra le fila lomelline che hanno aiutato San Donà a portare a casa il set sul 16-25. Nel terzo periodo la palla poteva tornare ai padroni di casa: partiti bene con un ace, e pericolosi nel finale quando si sono portati a -1, i Pinguini sono stati costretti però alla resa sul 22-25. Con il morale probabilmente a terra, l’ultimo set è stato essenzialmente un monologo veneto, chiusosi in fretta sull’11-25 per il definitivo 1-3.

Meno arrendevole la prova delle ragazze della B2, impegnate sabato contro la capolista Montale. Le Pinguine, pur perdendo 1-3 (25-23, 21-25, 23-25, 15-25 i parziali) hanno cercato di mettere i bastoni fra le ruote della fortissima avversaria: «C’è un po’ di rammarico per il risultato perché venivamo da una bella vittoria ed eravamo cariche per fare più punti possibili – è il commento di Alessia Sgherza, ultima arrivata in maglia Garlasco - Abbiamo iniziato molto aggressive soprattutto in battuta e muro, poi siamo andate sempre calando, soffrendo molto in ricezione, cosa che non ci ha permesso di esprimere il nostro gioco».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400